Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Conservare bene gli alimenti acquistati al supermercato, è meglio non…

Gli alimenti acquistati all’interno di scatole o altre confezioni devono essere tenuti al loro interno, così da evitare che possano perdere le loro caratteristiche nutrizionali o andare a male. Gli imballaggi sono molto utili per avere sempre sotto controllo la data di scadenza e le informazioni per la conservazione

di Redazione

18 Settembre 2015





Conservare bene gli alimenti acquistati al supermercato, è meglio non…

Per conservare bene gli alimenti acquistati al supermercato è meglio non eliminare gli imballaggi e le scatole. Il consorzio Comieco ha evidenziato quanto sia importante evitare di modificare le confezioni che hanno l’importante ruolo di preservare gli alimenti, evitando anche pericolose contaminazioni.

Per ridurre l’ingombro si è portati a pensare che sia meglio togliere il cellophane protettivo delle vaschette di frutta e vegetali oppure o che si debbano eliminare le scatole dei biscotti o di altri alimenti. Invece, si tratta di un errore perché gli imballaggi sono stati studiati e creati appositamente per preservare le qualità organolettiche degli alimenti. Per esempio, per quanto riguarda la verdura, ma anche la frutta, le confezioni hanno l’importante compito di preservare la freschezza, evitando che possano maturare eccessivamente ed andare a male. Gli imballaggi svolgono altre importanti funzioni, come il garantire una buona conservazione dell’alimento che viene tenuto al riparo dall’ambiente esterno.



Per conservare bene il cibo non bisogna rompere gli involucri perché queste sono molto utili nel caso in cui non si consumi completamente l’alimento. Sono tante le aziende che propongono sistemi innovativi per richiudere le confezioni così che l’alimento non perda le sue proprietà e non assuma odori o consistenze sgradevoli.

Conservare bene gli alimenti acquistati al supermercato, è meglio non…Inoltre, le scatole degli alimenti svolgono anche un altro importante compito: fornire le informazioni nutrizionali e di conservazione. La data di scadenza, i consigli per l’utilizzo, per la conservazione ma anche le indicazioni nutrizionali. Sulle confezioni dei surgelati, per esempio, sono riportate le metodologie per la cottura ma anche quelle per la corretta conservazione domestica.

Le scatole e le confezioni impiegate dall’industria sono sicure perché rispondono a severi requisiti imposti dall’Unione europea. Secondo gli esperti, quando è possibile, è bene prediligere materiali come il vetro che non emettono sostanze che potrebbero depositarsi sui cibi.

Tenere gli imballaggi consente di ridurre gli sprechi perché si evita che il cibo possa deteriorarsi o perdere freschezza. Una volta che l’alimento è terminato è importante non dimenticare di separare correttamente le confezioni, effettuando la raccolta differenziata.

Leggi anche

Seguici