Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come funziona la Dieta che disintossica e scioglie i grassi con l’Aceto di Mele

L’aceto di mele, oltre che come condimento, viene ormai utilizzato anche come supporto per dimagrire, ma anche come disintossicante.

di Daniele Lisi

24 Agosto 2015





Aceto di meleCome funziona la Dieta che disintossica e scioglie i grassi con l’Aceto di Mele, assurto agli onori della cronaca negli ultimi anni proprio perché in molti ne sono rimasti soddisfatti. E allora si sa che il passaparola è ciò che fa la fortuna di qualsiasi cosa così come può decretarne anche il fallimento. Nelle diete poi, l’opinione degli altri è fondamentale, fa la differenza, per cui se una dieta mantiene le promesse, anche se lo fa a discapito della salute, sarà seguita da un numero sempre crescente di persone desiderose di perdere quei chili di troppo così fastidiosi da portare in giro tutti i giorni. Ne consegue che, prima di adottare un qualsiasi regime alimentare, è sempre bene chiedere i parere del medico, anche se solo per assicurarsi che la dieta in questione non sia incompatibile con il proprio stato di salute. Si è ciò che si mangia, ormai un po’ tutti ne sono abbastanza consapevoli, per cui è necessario fare le scelte giuste e assumere solo quegli alimenti che sono considerati amici della salute, evitando tutti gli altri. Ovviamente, una trasgressione ogni anto non potrà poi far grandi danni.

L’aceto di mele, oltre che come condimento, viene ormai utilizzato anche come supporto per dimagrire, ma anche come disintossicante, perché favorisce l’eliminazione delle scorie dell’organismo senza poi contare che è anche un eccellente alcalinizzante, quindi regola il pH rendendolo meno acido. Altra caratteristica è quella di accelerare il metabolismo e, si sa, un metabolismo più vivace è in grado di bruciare più calorie, quindi contribuisce in maniera significativa a mantenersi in forma. E ancora, il suo contenuto di acidi organici aiuta a ridurre il senso di fame, per cui la perdita di peso è praticamente assicurata.



DimagrireMa non è tutto. Aiuta a disintossicare il colon e anche a regolare l’intestino a tutto vantaggio della salute nel suo complesso; migliora la circolazione in quanto promuove l’eliminazione delle tossine presenti in circolo; aiuta a regolare la pressione e controlla i livelli di colesterolo e trigliceridi; aiuta a sciogliere i grassi. Tutte queste caratteristiche rendono l’aceto di mele un vero amico della salute, tuttavia, come del resto vale per tutte le cose della vita, bisogna non esagerare perché la sua acidità di base potrebbe dare fastidio, così come potrebbe danneggiare lo smalto dei denti, e quindi l’integrità della propria dentatura.

La dieta dell’aceto di mele se vogliamo non è una vera e propria dieta, bensì l’aceto di mele viene assunto un paio di volte al giorno a prescindere da ciò che si mangia. Ovviamente, bisogna anche modificare il proprio regime alimentare eliminando tutto ciò che non solo fa prendere qualche chilo di troppo, ma anche quegli alimenti che notoriamente sono nemici della salute e della forma fisica. Così come non dovrà mai mancare l’attività fisica da praticare almeno 5 giorni a settimana per 35-40 minuti al giorno. Pensare di risolvere i problemi di peso solo con la dieta è sbagliato, quale che sia il regime alimentare adottato, bisogna anche fare un po’ di moto.

PreparazioneBisogna procurarsi una bottiglia di aceto di mele biologico, non pastorizzato, e diluire un paio di cucchiai di aceto in 450 ml di acqua naturale, da suddividere in 3 assunzioni giornaliere, preferibilmente prima dei pasti per sfruttare al meglio la sua caratteristica di ridurre il senso di fame. Lo si può anche preparare in modo diverso, per renderlo più gradevole. Sciogliere i soliti due cucchiai di aceto di mele in acqua bollente, aggiungere dl miele e una bustina di tè, e bere ben caldo, meglio se come detto in precedenza, prima dei pasti e suddividendolo in tre assunzioni giornaliere.

Leggi anche

Seguici