Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 esercizi per 7 minuti per stare in forma ed eliminare i dolori alla schiena

Il segreto per un fisico tonico, scattante e sano è muoversi con regolarità. L’attività fisica è particolarmente utile per prevenire e combattere i dolori alla schiena che possono essere causati da uno stile di vita eccessivamente sedentario, dall’assunzione di posture scorrette o da movimenti bruschi

di Redazione

05 Agosto 2015





7 esercizi per 7 minuti per stare in forma ed eliminare i dolori alla schiena

Per restare in forma, avere un corpo snello e sano è importante muoversi quotidianamente, tutte le volte che è possibile. Lo sport è utile anche contro il mal di schiena uno dei problemi più diffusi.

Vediamo 7 esercizi per 7 minuti per restare in forma ed eliminare i dolori alla schiena.

1 Stretching del bicipite femorale. Si parte da sdraiati a pancia in su. Lentamente si alza una gamba e, aiutandosi con entrambe le mani, si mantiene alzata. Dopo aver tenuto la posizione per venti secondi si abbassa e si ripete, alternando le gambe.

2 Stretching del ginocchio al petto. Si parte da sdraiati e si porta lentamente una gamba al petto aiutandosi con entrambe le mani. Dopo aver mantenuto la posizione per venti secondi si torna alla posizione di partenza e si ripete alternando le gambe.

3 Stretching spinale. Bisogna posizionarsi sul fianco sinistro e si porta la gamba destra su quella a sinistra. Si tiene la posizione per venti secondi, si torna alla posizione iniziale alternando le gambe.



4 Stretching del piriforme. Si parte sdraiandosi sulla schiena ed alzando entrambe le gambe in modo da formare una elle. Aiutandosi con le mani si porta la gamba destra sul ginocchio sinistro. Dopo aver tenuto la posizione per mezzo minuto si torna a quella di partenza e si ripete alternando le gambe.

7 esercizi per 7 minuti per stare in forma ed eliminare i dolori alla schiena5 Stretching dei flessori dell’anca. Si parte da inginocchiati portando all’indietro una gamba mentre l’altra non viene mossa. Le mani devono essere tenute e fare forza sul ginocchio della gamba che resta immobile. La posizione si tiene per mezzo minuto, si torna a quella di partenza e si ripete alternando le gambe.

6 Stretching a terra del quadricipite. Si parte sdraiandosi su un lato e si afferra una mano la gamba che non tocca il pavimento. Con delicatezza si porta verso la schiena mantenendo la posizione per mezzo minuto; si torna alla posizione di partenza, si ripete alternando le gambe.

7 Stretching della schiena completo. Si parte da in piedi posizionando le mani su a metà altezza su un tavolo o un’altra superficie. Bisogna piegarsi lentamente in modo che le braccia e le gambe siano perpendicolari formando una sorta di elle. Alzandosi bisogna posizionare un braccio sul bacino mentre l’altro si deve sollevare fin sul capo e, contemporaneamente, si gira il busto di lato. La posizione si deve mantenere per dieci secondi. Si ripete alternando le braccia.

Leggi anche

Seguici