Questo sito contribuisce
all'audience di

 

5 rimedi naturali per superare gli attacchi d’ansia

Gli attacchi d’ansia si manifestano con agitazione, paura, senso di malessere generalizzato piuttosto accentuato. Per superarli in maniera naturale è possibile svolgere attività fisica regolare, effettuare delle sedute di psicoterapia e utilizzare i fiori di Bach. Prima però è importante rivolgersi ad un medico specializzato ed intraprendere una cura adeguata

di Redazione

24 Luglio 2015





5 rimedi naturali per superare gli attacchi d’ansia

I sintomi più diffusi di un attacco d’ansia sono tremori, palpitazioni, nausea, debolezza e malessere generalizzato ed acuto. Si tratta di una patologia molto diffusa che riguarda sia uomini che donne che deve essere diagnosticata e trattata da un medico.

Le motivazioni che determinano gli attacchi d’ansia non sono sempre immediatamente individuabili ma sono legate ad angosce e paure inconsce. Quando si manifestano di frequente se non vengono adeguatamente trattati possono minare lo svolgimento sereno della propria esistenza. Per ridurre la comparsa degli attacchi d’ansia è importante condurre una vita sana ed attiva, assicurandosi le giuste ore di riposo notturno. E’ molto importante limitare le bevande eccitanti come il caffè ed il cioccolato e non assumere sostanze stupefacenti.

Ecco 5 rimedi naturali per superare gli attacchi d’ansia.



1  Psicoterapia. Attraverso degli incontri con uno psicoterapeuta è possibile imparare quali sono le cause scatenanti e come affrontarli. Si tratta di un percorso articolato grazie al quale riuscire ad intervenire sulle cause che provocano l’attacco.

2  Movimento. Dedicarsi regolarmente ad un’attività sportiva contribuisce ad allontanare le situazioni di stress, a combattere la tristezza e a sentirsi più attivi ed in forma. Una camminata immersi nel verde, una nuotata o una seduta in palestra sono fondamentali per 5 rimedi naturali per superare gli attacchi d’ansiaritrovare il sorriso ed il buonumore e tenere lontano l’agitazione e la paura.

3  Fiori di Bach. Sono utili per rasserenare e rassicurare ma anche per rilassarsi e calmarsi. I fiori di Bach permettono di controllare le proprie reazioni combattendo la paura e l’agitazione.

4  Tecniche di rilassamento. Lo yoga, il pilates e la meditazione sono di grande aiuto per prendere coscienza di sé stessi e del proprio corpo. Respirare correttamente contribuisce a calmare la mente e ad evitare l’insorgenza degli attacchi.

5  Omeopatia. Per combattere lo stress, l’ansia e lo stato di agitazione sono indicate la passiflora, il biancospino e la camomilla. Le piante possono essere assunte sia sottoforma di tintura madre ce tisana, rispettando le indicazioni fornite dal produttore.

Leggi anche

Seguici