Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Abbronzatura estate, effetti del sole sulla pelle senza protezione

Il sole è importante per la salute umana ma se viene preso senza precauzioni ed in maniera esagerata può essere piuttosto dannoso. Non proteggersi adeguatamente provoca seri problemi di salute a medio e lungo termine perché aumentano le possibilità di invecchiamento precoce e di sviluppare i melanomi, ossia i tumori della pelle

di Redazione

06 Luglio 2015





Abbronzatura estate, effetti del sole sulla pelle senza protezione

L’abbronzatura migliora l’aspetto fisico, nasconde le piccole imperfezioni della pelle ed omogeneizza il colorito.

Non bisogna però mai dimenticare che il sole, se preso senza le dovute precauzioni, può rivelarsi molto pericoloso. Gli effetti negativi del sole sulla pelle senza protezione sono ben illustrati nel filmato firmato da Thomas Leveritt che ha voluto rendere noto al grande pubblico come agiscono i raggi solari sulle cute.

Per realizzare il video, intitolato “How the sun sees you” ossia “Come ti vede il sole”, ha coinvolto alcuni frequentatori del Prospect Park che mostrano la loro cute aggredita dal sole. L’obiettivo è diffondere il messaggio che la pelle ha bisogno di essere protetta dai raggi solari e non soltanto al mare ma anche al parco ed in montagna.

Esporsi al sole per un tempo limitato e seguendo determinate regole è un vero toccasana per il nostro organismo perché viene stimolata la produzione della vitamina D, indispensabile per lo sviluppo e la salute delle ossa, a tutte le età. Inoltre, è utile per migliorare il tono dell’umore, ritrovare il sorriso combattendo gli stati depressivi. I raggi solari sono indicati anche per alcune patologie della cute, per esempio in alcune forme di acne e psoriasi, ma anche in chi soffre di dolori articolari.



Abbronzatura estate, effetti del sole sulla pelle senza protezioneI raggi solari però si rivelano anche molto pericolosi se ci si espone in maniera eccessiva e senza aver protetto adeguatamente la cute e gli occhi. Al mare ma anche in montagna, a causa dell’effetto riflettente, è sempre consigliabile indossare un buon paio di occhiali da sole con lenti di qualità e certificate.

Il sole è responsabile dell’invecchiamento precoce della pelle, del suo ispessimento e della comparsa di antiestetiche macchie scure. Le scottature poi, oltre a rivelarsi particolarmente dolorose al momento, possono avere delle importanti ripercussioni, aprendo la strada ad altre problematiche anche piuttosto importanti.

Per proteggersi dal sole bisogna scegliere una crema solare che sia adeguata al proprio fototipo e che sia resistente all’acqua. Le ore sconsigliate per l’esposizione sono quelle comprese fra le 11 del mattino e le 16 del pomeriggio.

La crema deve essere applicata abbondantemente e più volte anche se la giornata è nuvolosa o se si sta sotto l’ombrellone.

 

 

Leggi anche

Seguici