Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Banana cruda ed un bicchiere d’acqua, come funziona la dieta del momento

La dieta della banana prevede il consumo di una banana a colazione con l'aggiunta solo di un bicchier d'acqua, e null'altro. Per il resto della giornata, non è richiesta espressamente.

di Daniele Lisi

30 Giugno 2015

Dieta della bananaBanana cruda ed un bicchiere d’acqua, come funziona la dieta del momento, considerando che con l’estate che è ormai arrivata, gli ultimi ritardatari che sperano di perdere quei chili di troppo che li fanno sentire a disagio (avrebbero dovuto pensarci decisamente prima), sono disposti a tutto pur di superare nel modo migliore possibile la prova costume, il momento più temuto che precede le vacanze estive. Ogni giorno spunta una nuova dieta, diciamo così. Alcune sono decisamente originali e probabilmente non meritano nemmeno di essere prese in considerazione. Altre invece, pur essendo anch’esse originali, sono in qualche modo in grado di mantenere ciò che promettono, tuttavia vi è da fare un distinguo importante, ovvero andrebbero evitate tutte quelle diete iper qualche cosa, come più volte detto su queste pagine, perché sono proprio quelle che, nel lungo periodo, possono rappresentare un pericolo per la salute. La prima regola cui una dieta deve attenersi è quella di essere praticabile praticamente da quasi la totalità delle persone, fatta eccezione ovviamente per coloro afflitti da qualche grave patologia. Tutte quelle che presentano delle controindicazioni, vanno prese con le molle, come suol dirsi, proprio perché nascondono delle insidie.

La dieta della banana, quella in oggetto, si basa appunto su questo frutto che, comunque, si è dimostrato essere un buon amico della salute, oltre al fatto di dare un certo senso di sazietà, cosa che in una dieta è fondamentale. Questa dieta, di base, prevede di mangiare una banana a colazione, solo una banana e null’altro, tranne un bicchier d’acqua, ovviamente naturale. La banana, come del resto la frutta in generale, ha il vantaggio di poter essere mangiata in qualsiasi momento della giornata, è almeno nella maggior parte a basso contenuto glicemico e, inoltre, è ricca di fibre, per cui aiuta a regolarizzare l’intestino e riesce a dare un certo senso di sazietà.

DietaQuindi, a colazione oltre alla banana e al bicchier d’acqua non è possibile consumare altro, per cui niente caffè, tè, yogurt o un qualsiasi altro alimento. Per pranzo e per cena queste limitazioni non valgono, ovviamente, visto che è possibile mangiare quasi di tutto, anche se alcuni alimenti, come le fritture, sarebbero da evitare. Anche i dolci sono da evitare, prima e dopo i pasti, mentre è possibile fare una eccezione per lo spuntino in cui è possibile consumare anche un dolcetto, preferibilmente al cioccolato, questo per le tante virtù del cibo degli dei, come veniva chiamato un tempo il cioccolato stesso.

Come bevande è ammessa solo l’acqua, mentre sono vietate le bibite gassate, i succhi di frutta e, ovviamente, anche gli alcolici, anche se per questi ultimi qualche trasgressione è consentita. La cena va consumata entro le venti, così come è necessario coricarsi entro la mezzanotte, in modo da consentire al metabolismo di funzionare al meglio. L’attività fisica è consigliata, anche se non richiesta espressamente, tuttavia è bene prenderla seriamente in considerazione in quanto aiuterebbe e ritrovare la forma più rapidamente. Ma vediamo come dovrebbe essere il menù di una giornata.

A colazione, come già detto, solo una banana e un bicchier d’acqua. Come spuntino è possibile mangiare un frutto, un biscotto o anche quel dolcetto al cioccolato qui si faceva riferimento in precedenza. Per pranzo andranno benissimo 70 grammi di zuppa di farro o in alternativa 70 grammi di riso Bananacon carote oppure 60 grammi di pasta. Come si vede la scelta è abbastanza ampia. Poi 150 grammi di tofu o scegliere tra le due alternative che possono essere 2 uova sode oppure 100 grammi di trota al forno. Come contorno una insalata di spinaci o broccoli lessi e, infine, una mela. A merenda comportarsi come per lo spuntino. Infine, per cena 150 grammi di tacchino al vapore o scegliere tra le due seguenti alternative che sono 150 grammi di merluzzo lesso oppure 100 grammi di pollo arrosto. Come contorno 100 grammi di insalata di pomodori, il tutto accompagnato da 50 grammi di pane di segale. Per finire un frutto a piacere.

Seguici