Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cosa succede mettendo del fondo di caffè con bagnoschiuma ed acqua sulle gambe?

I fondi di caffè possono essere riutilizzati in tanti modi, tra cui la lotta alla cellulite, la salute dei capelli e altro ancora.

di Daniele Lisi

22 Giugno 2015





Fondi di caffèCosa succede mettendo del fondo di caffè con bagnoschiuma ed acqua sulle gambe? Succede che si può avere un’arma in più per combattere la cellulite, un problema che rappresenta molto più che un semplice cruccio per il gentil sesso. I fondi di caffè poi sono presenti un po’ in tutte le case. Difficile trovare un italiano che di primo mattino non sorseggi un caffè. Capita anche  che si stanno diffondendo sempre più le macchinette per il caffè che funzionano con le cialde o le capsule, e allora in quel caso recuperare i fondi di caffè diventa praticamente impossibile. Tuttavia la maggior parte degli italiani utilizza la classica moka, la macchinetta regina di tutte le case, cui nessuno si sognerebbe mai di rinunciare. E allora ecco che i fondi di caffè diventano qualcosa da non buttare, ma da conservare per utilizzi futuri, utilizzi assai diversi tra loro visto che li si può impiegare in tanti modi differenti. Oltre tutto i fondi di caffè sono del tutto gratuiti, quindi conservarli richiede solo un po’ di attenzione, e null’altro. Ma vediamo a cosa possono tornare utili.

I fondi di caffè, ottimi per combattere la cellulite. Basta unire i fondi ad un cucchiaio di bagno schiuma e a dell’acqua calda, avendo cura di mescolare il tutto sino ad ottenere un composto omogeneo, e spalmare poi quanto ottenuto sulle cosce o dove occorre, come si fa per una maschera, e lasciare agire per una quindicina di minuti. Dopo sciacquare accuratamente sempre con acqua tiepida e asciugare. Ovviamente non ci si potrà aspettare di ottenere dei risultati immediati, perché come per ogni trattamento è necessario avere pazienza e ripetere l’applicazione con costanza, tanto il problema di approvvigionamento non si pone, visto che i fondi di caffè abbondano un po’ in tutte le case.



CelluliteMa non solo la cellulite, perché i fondi di caffè possono essere utilizzati con successo anche come trattamento di bellezza per i capelli e per combattere la forfora. In questo caso vanno utilizzati al naturale, diciamo così. Dopo lo shampoo utilizzare i fondi di caffè per massaggiare il cuoio capelluto, ma anche i capelli stessi dalla radice fina alle punte e poi ricoprire il tutto con la classica pellicola trasparente che si utilizza in cucina e lasciare agire per una quindicina di minuti. Dopo, risciacquare accuratamente e asciugare, come al solito.

E ancora, possono servire anche per realizzare uno scrub fatto in casa, per rimuovere le cellule morte della pelle. Unire i fondi di caffè con due cucchiai di olio di oliva, mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo che può essere applicato su viso e corpo, massaggiando leggermente. Si unisce così l’azione emolliente dell’olio e quella leggermente abrasiva dei fondi di caffè, che alla fine consentirà di ottenere una pelle morbida e vellutata. Naturalmente anche in questo caso è possibile ripetere l’operazione tutte le volte che lo si desideri.

Altra applicazione è quella per eliminare le borse sotto gli occhi. In questo caso la preparazione è leggermente più articolata. Versare in una ciotola un cucchiaio di fondo di caffè, un cucchiaio di yogurt magro naturale e qualche goccia di succo di limone. ScrubMescolare il tutto attentamente fino ad ottenere un composto omogeneo e delicato. Conservare in frigo la miscela così ottenuta prima di utilizzarla, applicandola poi  al contorno occhi e lasciandola agire per una quindicina di minuti. Dopo di che, sciacquare ed asciugare. Se questi rimedi fatti in casa vengono utilizzati con costanza, i risultati non tarderanno ad arrivare, risultati che oltre tutto si saranno ottenuti praticamente a costo zero, considerando che solitamente i fondi di caffè finiscono nella pattumiera.

 

Leggi anche

Seguici