Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Gonfiore Addominale, usa quotidianamente questi 9 alimenti e la tua Pancia tornerà Piatta

La pancia gonfia è ovviamente la conseguenza di una alimentazione errata, anche se poi questa non coincide necessariamente con un incremento del peso corporeo.

di Daniele Lisi

03 Giugno 2015





Pancia piattaGonfiore Addominale, usa quotidianamente questi 9 alimenti e la tua Pancia tornerà Piatta come prima, condizione che con l’avvicinarsi dell’estate e della prova costume, farà felici non poche donne. Ci si dimentica della pancia gonfia nel periodo invernale, perché in fondo l’estate è ancora lontana e quindi è possibile lasciarsi andare a qualche trasgressione, solo che le trasgressioni finiscono con l’essere  una consuetudine, con il risultato di perdere il controllo della forma fisica. Ci si ricorda di lei solo quando il caldo comincia a farsi sentire e allora si cerca di correre ai ripari velocemente, solo che a volte si fanno le scelte sbagliate, come affidarsi a diete estreme che amiche della salute proprio non sono, anzi tutt’altro. La pancia gonfia è ovviamente la conseguenza di una alimentazione errata, anche se poi non coincide necessariamente con un incremento del peso corporeo. Ritenzione idrica e gonfiore intestinale dipendono da una eccessiva presenza di gas che sono la conseguenza di una alimentazione sbagliata. Durante la digestione si produce sempre una moderata quantità di gas e questo, fin quando è entro certi limiti, viene smaltito regolarmente dall’organismo.

Il problema si pone quando la quantità di gas prodotto supera una certa quantità, per cui non viene più eliminato attraverso la mucosa intestinale, e quindi produce quel gonfiore intestinale che oltre ad essere antiestetico, è anche decisamente fastidioso. Ma non è solo colpa del gas. Anche la ritenzione idrica è importante, per cui è necessario modificare la dieta inserendo alcuni alimenti che sono in grado di ridurre drasticamente il gonfiore intestinale. Tra gli alimenti consigliati vi sono anche le verdure, tuttavia vanno mangiate cotte, preferibilmente al vapore, perché molte di esse fermentano e quindi producono inevitabilmente una gran quantità di gas che non potrà essere smaltito rapidamente.



FinocchiInoltre è necessario mangiare lentamente in modo da digerire meglio, evitare i fritti e i cibi raffinati, dando la preferenza a frutta e verdura, quest’ultima preferibilmente cotta al vapore, come detto in precedenza. Detto questo, vediamo quali alimenti sono più adatti. Innanzi tutto i finocchi, dei veri e propri antigas naturali, quindi in grado di combattere efficacemente il gonfiore intestinale. Sono anche ricchi di fibre e poveri di calorie, per cui non contribuiscono a mettere su peso, ma in compenso sono sazianti e aiutano a regolarizzare l’intestino. Il tè verde, un vero toccasana per la salute. Tra le tante sue eccellenti proprietà quella di combattere la ritenzione idrica dal momento che è diuretico e, inoltre, quella di accelerare il metabolismo.

Gli asparagi, un altro alimento dalle tante proprietà tra cui quella di favorire la diuresi e quindi di contrastare efficacemente la ritenzione idrica. La menta, un’erba aromatica che facilita la digestione e contrasta in maniera particolarmente efficace la fermentazione degli alimenti. L’ananas, l’alimento brucia grassi per eccellenza, è dotato anche di proprietà drenanti che lo rendono perfetto per combattere la ritenzione idrica e quindi la pancia gonfia. Le mele, il frutto da sempre considerato amico della salute, come del resto recita l’antico adagio “una mela al giorno leva il medico d trono”. Tra le tante proprietà quella d combattere la ritenzione idrica.

I mirtilli, uno dei frutti di bosco più amico della salute in assoluto. Oltre al fatto di essere un eccellente antitrombotico e quindi un amico dei vasi Speziesanguigni, è anche ricco di antiossidanti in grado di contrastare i radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare. Ma oltre a ciò, favorisce la diuresi, quindi aiuta ad eliminare il gonfiore. Le spezie in generale che favoriscono la digestione ed accelerano il metabolismo e tra queste in particolare il cumino, altro antigas naturale, al pari dei finocchi. Lo yogurt, ricco di fermenti lattici vivi, migliora la flora batterica intestinale e, si sa, che se questa è in buona salute, lo è anche il resto dell’organismo.

Leggi anche

Seguici