Questo sito contribuisce
all'audience di

 

3 ingredienti naturali, con aggiunta di Acqua per curare Arterie intasate ed Infezioni

Questa bevanda andrebbe bevuta una volta al giorno, possibilmente di primo mattino o anche solo 2 ora prima del pasto.

di Daniele Lisi

29 Maggio 2015





Bibita3 ingredienti naturali, con aggiunta di Acqua per curare Arterie intasate ed Infezioni, una antica cura, conosciuta anche dalla medicina tradizionale cinese, che prevede gli stessi ingredienti, anche se assunti separatamente. Nello specifico si tratta di un vecchio farmaco naturale nato in Germania, a base di alimenti naturali, ricchi di eccellenti proprietà che li rendono dei veri amici della salute. Il mondo vegetale è una vera miniera d’oro perché ricco di alimenti eccellenti per la salute. Antiossidanti, antibiotici naturali, antinfiammatori privi di effetti collaterali, vitamine, Sali minerali, grassi polinsaturi, omega3, tutte sostanze in grado di dare una mano a stare bene in salute, cosa che consente di poter puntare su di  una aspettativa di vita decisamente interessante. Solo che spesso ci si dimentica di tutto ciò e si preferisce utilizzare alimenti che proprio amici della salute non sono, come i tanti cibi precotti che si trovano sugli scaffali dei supermercati, o come i tanti snack, buoni per il palato, ma molto meno buoni per la salute. Così come si preferiscono le bibite gassate e dolcificate ai succhi di frutta fatti in casa, senza aggiunta di nulla che possa rappresentare un pericolo per la salute.

La bevanda curativa oggetto di questo articolo è composta da tre elementi naturali, oltre all’acqua ovviamente, tutti dotati di eccellenti proprietà. I benefici per la salute sono molteplici e vanno dalla regolarizzazione della percentuale di grassi nel sangue a tutto vantaggio delle arterie e quindi del cuore, al contrasto del colesterolo LDL che è il principale responsabile dell’occlusione delle arterie, prevenzione e cura di raffreddore e altre infezioni virali, potenziamento del sistema immunitario, pulizia del fegato che viene quindi depurato dalle scorie in eccesso, maggior vigore e, infine, contrasto dei radicali liberi che sono i responsabili dell’invecchiamento cellulare e quindi anche dello sviluppo di non poche malattie.



Limone e aglioGli ingredienti necessari per preparare questa bevanda curativa sono: 4 limoni interi, 4  teste d’aglio, una porzione di radice di zenzero e, come accennato in precedenza 2 litri di acqua naturale, non gassata. Le caratteristiche dei vari alimenti presi singolarmente sono ben note a tutti. Il limone è un potente alcalinizzante, contrariamente a quanto si possa credere, per cui è in grado di regolare il pH. L’aglio è un farmaco naturale, dalle tante proprietà curative, un vero toccasana per l’organismo. Lo zenzero aiuta a depurare il fegato e ha anche altre eccellenti proprietà.

Preparazione: lavare accuratamente i limoni, visto che non vanno sbucciati, e tagliarli a pezzi. Sbucciare l’aglio, dividerlo e inserirlo, assieme ai limoni e allo zenzero in un frullatore. Frullare fin quando non si otterrà un composto omogeneo, un vero e proprio frullato, che poi va versato in una pentola da almeno due litri e mezzo. Aggiungere l’acqua a mettere sul fuoco. Mescolare continuamente fin quando si raggiunge il punto di ebollizione. Spegnere il fornello prima che venga raggiunta la piena ebollizione e lasciare raffreddare. Infine filtrare il composto con l’aiuto di Zenzeroun colino e versare la bevanda così ottenuta in una bottiglia di vetro.

Questa bevanda andrebbe bevuta una volta al giorno, possibilmente di primo mattino o anche solo 2 ora prima del pasto. In questo modo si dovrebbe ottenere il massimo dell’effetto curativo e in particolar modo preventivo. Ovviamente anche in questo caso il condizionale è d’obbligo, tuttavia la tradizione millenaria della medicina cinese dovrebbe rappresentare una certa garanzia sulla bontà dell’infuso.

Leggi anche

Seguici