Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come individuare un sorriso finto a colpo d’occhio

Il sorriso è un’espressione di gioia che può anche non essere completamente genuina. Per riuscire a distinguere un sorriso finto a colpo d’occhio bisogna osservare attentamente l’espressione, concentrandosi sulla formazione delle rughe, in particolare quelle della parte superiore del volto, e sugli occhi che devono essere luminosi e brillanti

di Redazione

14 Maggio 2015





Come individuare un sorriso finto a colpo d'occhio

E’ capitato a tutti di dover nascondere i propri reali sentimenti ed esser costretti a sorridere di malavoglia. Riuscire ad individuare un sorriso falso però non è impossibile se si impara ad osservare attentamente alcune aree del volto e a prendendere in esame la minore o maggiore presenza di segni d’espressione. Se si è realmente sinceri nel sorriso il numero di muscoli coinvolti è maggiore così come il numero di rughe che si formano.

La scienza che si è a lungo interrogata sulla capacità umana di interpretare le espressioni ha svolto numerosi esperimenti ed è arrivata a stabilire alcune caratteristiche precise che soltanto i sorrisi sinceri possiedono.

Se il sorriso è sincero si mettono in movimento i muscoli delle guance che vengono sollevate contribuendo alla creazione di segni d’espressione nella parte superiore del viso. Le modifiche riguardano anche le sopracciglia che vengono leggermente spinte verso il basso.



Un’indagine svolta presso la Bagor university del Galles ha confermato che un sorriso falso si differenzia da uno sincero per via delle rughe che si formano vicino agli occhi. Se si è sinceri vengono attivati dei muscoli specifici che intervengono aumentando il numero di segni sulla pelle e  spostano leggermente la posizione Come individuare un sorriso finto a colpo d'occhiodelle sopracciglia.

Secondo l’esperto Paul Ekman, per smascherare chi sorride senza sincerità, bisogna osservare la zona del volto compresa fra le palpebre e le sopracciglia perché risulta particolarmente difficile da comandare in modo volontario. Se si abbassa significa che la persona sta veramente sorridendo in maniera sincera e genuina.

Altri dettagli da prendere in esame per individuare un sorriso falso riguardano gli occhi che devono mutare espressione dimostrando realmente un sentimento di piacere che non può essere simulato. In un sorriso di circostanza vengono attivati alcuni muscoli facendo modificare l’espressione del viso ma no si può fare altrettanto con gli occhi. Se questi non ridono, non si illuminano e non subiscono modifiche siate pur certi che vi trovate davanti ad una simulazione.

Leggi anche

Seguici