Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Meditazione mindfulness, come praticare il miglior antidepressivo naturale

La meditazione mindfulness rientra nella millenaria cultura buddhista ed è stata scoperta dal mondo Occidentale a partire dagli anni 1970. Attraverso questa pratica, che si basa sull’attenzione non giudicante sul presente, è possibile ridurre lo stress, superare gli stati depressivi e ritrovare la serenità

di Redazione

05 Maggio 2015





Meditazione mindfulness, come praticare il miglior antidepressivo naturale

Con il termine di meditazione mindfulness ci si riferisce ad una pratica buddhista che si basa sull’accettazione non giudicante del presente. La meditazione mindfulness è una pratica studiata e seguita in tutto il mondo, ma anche  è riuscita ad attirare anche l’attenzione della scienza per i suoi tanti effetti positivi.

Grazie alla mindfulness non soltanto si riesce a contrastare l’ansia, la depressione e lo stress ma si migliora, notevolmente, il proprio stile di vita. E’ consigliata a tutti perché insegna ad accettare sé stessi e la propria vita in modo più sereno e consapevole.

Per praticare la mindfulness è necessario rivolgersi a personale qualificato; il professor J. Kabat Zinn, presso il Massachussets Institute of technology, ha messo a punto il programma MBSR che ha una durata di circa otto settimane.



Il percorso, composto di più sedute settimanali, comprendono sia esercizi di yoga che di respirazione e meditazione da ripetere anche a casa. Il primo passo è imparare a prendere coscienza del proprio corpo e delle emozioni e sensazioni provate; in seguito si lavora sul bisogno di non giudicare né sé stessi né le situazioni che si Meditazione mindfulness, come praticare il miglior antidepressivo naturalevivono, sia negative o positive.

La mindfulness aiuta a condurre un’esistenza completa e piena perché vengono meno molti dei problemi tipici della nostra realtà. Alla base di questa affascinante pratica vi è l’accettazione incondizionata sia delle cose negative che positive che si basa sullo sviluppo delle potenzialità insite in tutti noi.

E’ questa una terapia antidepressiva perché fornisce una chiave pratica per conoscere maggiormente la propria mente e il proprio corpo ma anche perché libera da tensioni e convinzioni errate. Attraverso questa pratica si vive l’esperienza attuale in modo completo, lasciando perdere i paragoni col passato. Inoltre si riesce a non essere più travolti dalla paura del futuro perché si mettono da parte le etichette ed i giudizi che, troppo spesso, condizionano le nostre azioni.

Leggi anche

Seguici