Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Esercizi di Kegel, la ginnastica pelvica per benessere intimo e sessuale

Esercizi di Kegel, questi sconosciuti, ovvero la ginnastica pelvica per il benessere intimo e sessuale, sia femminile che maschile.

di Daniele Lisi

30 Aprile 2015

Esercizi di KegelEsercizi di Kegel, questi sconosciuti, ovvero la ginnastica pelvica per il benessere intimo e sessuale, sia femminile che maschile. Indicati in modo particolare per il gentil sesso, soprattutto quando si è in gravidanza, si tratta di esercizi mirati a tonificare e quindi a rinforzare i muscoli del perineo o pavimento pelvico. Anche in questo caso la maggior parte delle persone non sanno cosa sia questo pavimento pelvico. In sostanza si tratta di quella parte del corpo tra il pube e il coccige costituita da muscoli e legamenti, parte del corpo molto importante per la salute intima. Riveste poi una importanza ancor maggiore per le donne in gravidanza in quanto deve essere ben tonica ed elastica al momento del parto, per cui le signore in dolce attesa che si dedicano ad una ginnastica preparatoria, sanno esattamente di cosa si tratta. Al pavimento pelvico è affidato il compito di sostenere alcune parti del corpo molto importanti e, per la precisione, vescica, uretra, ano e intestino e, per le donne anche l’utero. È di tutta evidenza che, vista la sua importanza, questa parte del corpo andrebbe curata e allenata al pari di tutto il resto, solo che il più delle volte questo non accade.

Infatti, come detto in precedenza, a parte le future mamme che si preoccupano di fare la ginnastica preparatoria al parto, per gli altri il pavimento pelvico è un illustre sconosciuto, al pari degli esercizi di Kegel, così chiamati perché fu il dott. Arnold Kegel a ideare questo allenamento del pavimento pelvico per tenerlo in perfetta forma. Un pavimento pelvico tonico e ben allenato aiuta a migliorare la gestione delle zone intime del corpo anche durante i rapporti intimi ed è anche in grado di dare una mano a quei maschietti che hanno problemi di erezione e di eiaculazione precoce, ma non solo perché aiuta anche a superare problemi di incontinenza e di perdite urinarie, e questo vale per entrambi i sessi.

eserciziVale quindi la pena sapere cosa sono gli esercizi di Kegel, anche se si tratta di una cosa abbastanza semplice da fare. Forse all’inizio si potranno incontrare alcune difficoltà, anche perché non sarà ben chiaro quali muscoli sono interessati da questo allenamento, ma dopo un po’ di pratica tutto sarà più semplice e, soprattutto, i benefici non tarderanno a farsi sentire. Si tratta di esercizi che non richiedono una particolare posizione o che vanno fatti in un determinato momento della giornata. Tutte le ore sono buone, così come lo sono anche tutte le posizioni,quindi non viene richiesto un impegno particolare, per cui non si deve nemmeno cercare una scusa con se stessi per non farli.

L’esercizio consiste nello stringere e mantenere in tensione i muscoli del perineo o pavimento pelvico per circa 5-10 secondi e se per le prime volte si trova qualche difficoltà a mantenere la tensione così a lungo, non fa nulla; con l’esercizio pian piano ci si arriverà. Rilasciare poi per altri 5-10 secondi e riprendere l’esercizio per 10 ripetizioni da eseguire almeno 2-3 volte nell’arco della giornata. Chi non l’ha mai fatto avrà comunque difficoltà ad individuare i muscoli da allenare, tuttavia basta ricorrere ad un semplice trucchetto per individuarli. Basta infatti interrompere la minzione mentre si fa pipì, ed ecco trovati i muscoli da contrarre. Ovviamente non è una pratica da ripetere, ma serve giusto per individuare i muscoli da allenare.

EserciziUna raccomandazione è d’obbligo. Non fare gli esercizi di Kegel con la vescica piena in modo da evitare che eventuali batteri presenti nella vescica stessa possano ristagnare e dar luogo quindi a qualche cistite o altra infiammazione. Importante è fare gli esercizi con costanza, tanto non richiedono un impegno particolare e nemmeno un tempo eccessivo. Andrebbero fatti ogni giorno per almeno un mese, anche se sarebbe consigliabile farli sempre per abitudine, tanto come detto in precedenza, non sono particolarmente impegnativi. I risultati vi sorprenderanno.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici