Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Tisana Salvia e Rosmarino energizzante, tonica ed antidepressiva. La ricetta del buonumore

Due erbe quindi da non far mai mancare in casa, senza poi considerare che possono tranquillamente tornare utili anche in cucina e, inoltere, facili da coltivare sul balcone.

di Daniele Lisi

18 Aprile 2015





TisanaTisana Salvia e Rosmarino energizzante, tonica ed antidepressiva. La ricetta del buonumore adatta a rinvigorire, a turare su, a dare quel tocco di vitalità in più che sembrava smarrito. Salvia e Rosmarino sono due erbe aromatiche che vengono largamente utilizzate in cucina nelle più svariate preparazioni, tuttavia non tutti le conoscono anche per le loro proprietà mediche e curative che, invece, sono decisamente interessanti. Con queste due erbe è possibile realizzare una tisana per ricaricare le batterie e per essere al tempo stesso più sereni, tranquilli, di buon umore. Non bisogna lasciarsi sopraffare dal pessimismo, dalla tristezza, bisogna cercare di reagire e di prendere in considerazione anche e forse in modo particolare le cose buone della vita, insomma pensare di avere il bicchiere sempre mezzo pieno e non mezzo vuoto. Facile a dirsi ma certamente molto meno facile a farsi e, inoltre, non tutti riescono a vedere le cose con un pizzico di ottimismo. Chi ci riesce o chi è ottimista per natura, succeda quel che succeda, vivono sicuramente meglio, affrontano la vita con il sorriso sulle lebbra. Per chi non ci riesce, ecco la tisana giusta.

Ma vediamo nello specifici le proprietà delle due erbe aromatiche in questione. La salvia, oltre ai già citati tanti utilizzi in campo culinario, è ricca di eccellenti proprietà che la rendono una vera amica della salute. Già nel passato era conosciuta e veniva utilizzata per curare infertilità e insonnia, mentre oggi viene utilizzata nella medicina omeopatica per curare febbre, tosse e mal di gola. Ma non è tutto perché un infuso a base di salvia è anche in grado di migliorare la salute del sistema nervoso, rafforza l’apparato gastrointestinale, rafforza il sistema immunitario, combatte l’astenia e la depressione e, infine, combatte lo stress che certamente ha un impatto negativo sulla salute fisica e mentale.



Rosmarino e salviaIl rosmarino, più che un’erba aromatica è un’erba officinale, quindi da non trascurare e da prendere seriamente in considerazione. Può essere utilizzato, sotto forma di tisana, per contrastare le patologie legate all’apparato digerente, per ridare energia e vitalità, in sostanza per recuperare la forma fisica. Ma non solo, perché il rosmarino è anche un vero amico della pelle dal momento che contrasta cellulite e smagliature, entrambe nemiche delle donne, combatte la ritenzione idrica, stimola, dona energia e, infine, udite udite, è anche afrodisiaco.

Viste tutte queste eccellenti proprietà tipiche di ciascuna di queste due erbe, è bene tenerle seriamente in considerazione, per cui è anche da valutare seriamente il fatto di poterle utilizzare insieme per realizzare una eccellente tisana che quindi non potrà che far un gran bene alla salute, non solo della mente, ma anche del corpo. Due erbe quindi da non far mai mancare in casa, senza poi considerare che possono tranquillamente tornare utili anche in cucina. Inoltre, per chi ha un minimo di pazienza e di pollice verde, sono anche facili da coltivare sul balcone di casa, così da essere certi di non restarne mai senza. Ma vediamo ora come realizzare la Ricetta della Felicità.

Occorrono innanzi tutto, ovviamente, un mazzetto di rosmarino, 2-3 foglie di Salvie e del miele per dolcificare, o anche dello zucchero di canna Coltivare Salvia e Rosmarinopurché integrale. Per la preparazione che oltre tutto è abbastanza semplice, fare bollire in un pentolino, per circa 5 minuti, la salvia e il rosmarino insieme. Togliere il pentolino dal fuoco e lasciare riposare l’infuso per qualche minuto, senza toglierlo dal recipiente utilizzato per la bollitura. Filtrare l’infuso con l’aiuto di un colino adatto alla bisogna, versare in una tazza e dolcificare a piacere utilizzando i dolcificanti indicati, meglio comunque il miele, anch’esso dotato di non poche eccellenti proprietà, così da fare il pieno di energia, salute e serenità.

Leggi anche

Seguici