Questo sito contribuisce
all'audience di

 

I benefici dell’Acqua sul corpo umano. Quanta acqua bere ogni giorno?

Circa il 65% dell’organiamo umano è composto da acqua, così come del resto l’acqua è presente sulla terra per oltre il 70%, per cui l'acqua è fondamentale per la vita sulla terra.

di Daniele Lisi

10 Aprile 2015





Tabella beneficiI benefici dell’Acqua sul corpo umano. Quanta acqua bere ogni giorno? Non esiste una quantità precisa in quanto molto dipende dalle condizioni del soggetto, dalla sua età, se si tratta di uno sportivo, dalle condizioni climatiche e altro ancora, tuttavia come quantità media indicativa 2 litri di acqua al giorno potrebbero andar bene. Circa il 65% dell’organiamo umano è composto da acqua, così come del resto l’acqua è presente sulla terra per oltre il 70%, per cui è di tutta evidenza che si tratta di un elemento fondamentale per la vita che tra l’altro si è sviluppata proprio grazie alla sua presenza sul pianeta. Ha un Ph neutro, intorno a 7, e quindi aiuta anche ad alcalinizzare l’organismo che invece tende all’acido, condizione che è alla base di non poche patologie, il cancro su tutte. L’acqua è fondamentale per la maggior parte delle funzioni dell’organismo che in sua assenza o comunque, se non si dovesse bere a sufficienza, potrebbero essere in qualche modo compromesse e quindi potrebbero mettere in crisi la salute di diversi distretti dell’organismo. Ma vediamo nello specifico quali sono i benefici dell’acqua.

Il sistema cardiovascolare in promo luogo. Secondo recenti studi bere almeno 5 bicchieri di acqua al giorno ridurrebbe del 40% il rischio infarto. L’acqua fa bene al cuore in quanto ha un effetto significativamente positivo sulla pressione sanguigna dal momento che aiuta a regolarla. Uno dei fattori di rischio infarto è proprio l’ipertensione che invece verrebbe drasticamente ridotto in quanto l’acqua stimola la diuresi mettendo i reni in condizione di espellere in modo del tutto naturale il sodio in eccesso. Ed è proprio l’eliminazione del sodio in accesso a ridurre la pressione sanguigna.

BerePer lo stesso motivo fa bene al sistema urinario, quindi ai reni che vedono facilitato i loro lavoro che consiste nell’espulsione delle scorie dell’organismo. Bere acqua a sufficienza consente di produrre una maggior quantità di urina che a sua volta aumenta la possibilità di liberarsi spontaneamente dei calcoli eventualmente presenti e, al tempio stesso, di limitare il rischio di una loro possibile formazione.



Anche il sistema nervoso trae benefici da una maggior assunzione di acqua. Chi beve poco può soffrire di disattenzione, mancanza di concentrazione e perdita della memoria, tutte cose che sono la diretta conseguenza di una disidratazione e visto che il cervello è formato, come del resto anche tutto l’organismo, per la maggior parte di acqua, bere molto aiuta le cellule nervose.

Riduce sia glicemia che colesterolo in quanto un sangue più fluido migliora il ricambio dei liquidi, per cui una parte del glucosio e del colesterolo verrebbe eliminato attraverso le urine. Una recente ricerca ha dimostrato che bere molto riduce del 15% il livello di colesterolo LDL nel sangue.

Anche l’intestino beneficia di una maggior assunzione di acqua. Infatti migliora la regolarità intestinale, limitando drasticamente i problemi di stipsi, ed evitando inoltre che si formino dei ristagni che sono tanto pericolosi per l’organismo. Un intestino pulito riduce del 45% il rischio di cancro al colon.

Il fegato, altro organo emuntore, deputato all’eliminazione delle scorie dell’organismo, meccanismo che funzionerà molto meglio se si beve una quantità adeguata di acqua nel corso della giornata.

Bere molto riduce i problemi di ritenzione idrica, uno delle cause della cellulite che tanti crucci arreca al gentil sesso. Questo perché bere molto Ritenzione idricastimola la diuresi e quindi consente di liberarsi delle scorie e del sodio che è poi il vero responsabile dell’accumulo di liquidi.

Bere fa dimagrire in quanto se si beve acqua fredda si accelera anche il metabolismo in quanto l’organismo cerca di riportare la temperatura a livello di quella del corpo umano, ovvero 37° C, e per farlo brucia calorie. Inoltre attenua il senso di fame. Ovviamente tutte questi benefici si ottengono bevendo acqua naturale e non gassata.

Leggi anche

Seguici