Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Golden Milk è un Toccasana per la Salute. Ricetta e come si prepara

La curcuma è una spezia impiegata dalla medicina ayurvedica come antibiotico naturale, fondamentale per rinforzare il sistema immunitario e curare le infiammazioni. Il golden milk, il latte alla curcuma, è ottimo per purificarsi, combattere la tosse, regolare il colesterolo e contrastare l’azione dei radicali liberi

di Redazione

10 Aprile 2015





Golden Milk è un Toccasana per la Salute. Ricetta e come si prepara

Il golden milk è una bevanda benefica che si prepara utilizzando la curcuma, nota come lo zafferano delle Indie. La curcuma è impiegata da secoli nell’ayurveda, l’antica medicina indiana, per affrontare infezioni, ferite ma anche patologie a carico del tratto intestinale. Si tratta di una spezia indicata per contrastare l’azione dei radicali liberi, per favorire la purificazione dell’organismo ma anche per combattere problemi articolari e muscolari. Ecco perché, unita al latte si ottiene una bevanda salutare: il golden milk, ossia il latte d’oro.



Il latte d’oro è ottimo per chi soffre di dolori reumatici o alle ossa e per coloro che hanno infiammazioni a carico dell’apparato scheletrico; inoltre, ha un’azione antitumorale. Mantiene giovani, favorisce la bellezza della pelle ed influisce sul funzionamento del metabolismo.

Il golden milk si prepara a partire dalla pasta di curcuma, ossia da un composto realizzato miscelando mezza tazza di curcuma con poco pepe e mezza tazza d’acqua. Dopo aver stemperato la polvere con l’acqua si mette sul fuoco e si fa addensare fino ad ottenere un composto solido; una volta che è diventata fredda si trasferisce in un barattolo Golden Milk è un Toccasana per la Salute. Ricetta e come si preparasterilizzato e a chiusura ermetica da tenere in frigorifero.

Per preparare il latte di curcuma è necessario sciogliere un cucchiaino di questa pasta in un bicchiere di latte vegetale, per esempio di riso o di avena. Se si desidera facilitare il processo è consigliabile scaldare il latte, unire la pasta di curcuma e mescolare con molta cura.

In alternativa è possibile aggiungere un cucchiaino di curcuma al latte. In tutti i casi, secondo i gusti, si dolcifica con miele, preferibilmente integrale. Perché diventi ancora più ricco di benefici è bene scegliere prodotti biologici, freschi e di qualità.

Questa speciale bevanda si assume a stomaco vuoto e, preferibilmente, alla mattina attendendo prima di fare colazione.

 

Leggi anche

Seguici