Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cibi diuretici naturali, quali sgonfiano e depurano meglio dalle tossine?

Vi sono degli alimenti, praticamente tutti appartenenti al mondo vegetale, che sono particolarmente efficaci come diuretici.

di Daniele Lisi

27 Marzo 2015





CetrioloCibi diuretici naturali, quali sgonfiano e depurano meglio dalle tossine? Vi sono degli alimenti, praticamente tutti appartenenti al mondo vegetale, che sono particolarmente efficaci come diuretici, aiutano a depurarsi correttamente, contrastano la ritenzione idrica e quindi sono dei veri amici delle donne in quanto aiutano a prevenire e a liberarsi in parte della cellulite che è all’origine di non pochi crucci. Scegliere gli alimenti giusti mette quindi in condizione anche di non ricorrere ai farmaci che, più o meno un po’ tutti possono essere fonte a loro volta di qualche problema. Va anche detto che, in linea di massima, meno farmaci si assumono meglio è, per cui è bene ricorrervi solo quando è strettamente necessario e sempre dietro prescrizione medica, fatta eccezione per i farmaci così detti da automedicazione cui si ricorre a volte, e forse anche troppo spesso e a sproposito. Quindi un corretto regime alimentare aiuta anche a migliorare la diuresi, spesso causa anche di quel gonfiore che, oltre ad essere antiestetico, è spesso causa di non pochi fastidi. Ma vediamo assieme nello specifico di quali alimenti si tratta.

Un alimento considerato quasi come il diuretico per eccellenza è il cetriolo, un tempo molto utilizzato, poi quasi passato di moda, ma oggi finalmente ritornato ad essere un protagonista della tavola. Lo si trova ormai facilmente in tutti i periodi dell’anno e lo si può utilizzare in cucina in vari modi anche se quello più frequente è come ingrediente nelle insalate, semmai in compagnia tra l’altro di ravanelli, noci o pistacchi. Contiene una gran quantità di acqua per cui la sua azione diuretica è particolarmente efficace. È anche ricco di silicio e zolfo, due minerali che aiutano il rene a liberarsi dell’acido urico. Queste due azioni combinate fanno del cetriolo un eccellente alimento per ridurre drasticamente la ritenzione idrica.



diureticiL’anguria, il grande frutto tipicamente estivo che è composto per lo più di acqua, in grado quindi di migliorare la diuresi. È anche ricco di licopene, un potente antiossidante naturale in grado di contrastare i radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare e quindi anche della comparsa di non poche gravi patologie. L’anguria disintossica, migliora la funzionalità intestinale per cui aiuta a ridurre anche il rischio di patologie a carico dell’intestino, è un eccellente vasodilatatore, per cui a goderne sarà anche il sistema cardiovascolare. È una vera amica della salute, oltre ad essere buona e rinfrescante, soprattutto in una calda giornata estiva.

I pomodori, formati per il 90% di acqua, sono al pari dell’anguria ricchi di licopene, un composto che riduce sensibilmente il rischio di malattie cardiovascolari e il rischio cancro. L’azione del licopene risulte quintuplicata dopo la cottura. È un diuretico naturale , ma anche un alimento ricco di antiossidanti, come il già citato licopene, la vitamina C e il betacarotene, per cui contrasta l’azione dei radicali liberi.

L’ananas, anch’esso ricco di acqua, è un altro diuretico naturale, ma è anche un amico della linea in quanto è considerato ormai da tempo un eccellente brucia-grassi. Migliora la regolarità intestinale, aiuta la digestione, insomma è un vero amico della salute.

I mirtilli o anche solo il loro succo. Promuovono la diuresi, ma non solo, mirtillivisto che grazie al fatto di essere anche dei veri e propri antibiotici naturali, contrastano le infezioni urinarie, per cui migliorano la salute della vescica. Anch’essi sono degli eccellenti antiossidanti, per cui contrastano i radicali liberi, e favoriscono anche la circolazione sanguigna grazie alle proprietà antitrombotiche.

La cipolla, una fonte si salute per l’organismo. Oltre ad avere delle spiccate proprietà diuretiche, sono anche dotate di un potente effetto antibatterico, per cui risultano molto utili in caso di infezioni urinarie.

Leggi anche

Seguici