Questo sito contribuisce
all'audience di

 

10 cose (alcune terribili) che non sai sulle Coccinelle

Le coccinelle, grazie ai loro colori, sono particolarmente belle ed allegre. Secondo la credenza popolare, trovarne una porta fortuna anche perché si tratta di un fenomeno piuttosto raro. Le coccinelle, oggi, sono largamente utilizzate nella produzione biologica

di Redazione

26 Marzo 2015





10 cose (alcune terribili) che non sai sulle Coccinelle

Le coccinelle sono degli insetti molto amati, anche dai più piccoli. Questi simpatici insetti si osservano di rado e vengono considerati dei portafortuna.

Ecco dieci cose, alcune terribili, che non sai sulle coccinelle.

1  Agricoltura biologica. Le coccinelle si nutrono, in prevalenza, di afidi e sono impiegate nell’agricoltura biologica e nella lotta integrata.

2  Uova. Il numero di uova deposto è piuttosto scarso e, non di rado, può accadere che le larve più forti abbiano il sopravvento su quelle più deboli ed indifese.

3  Veleno. Le coccinelle non hanno apparentemente nessun’arma ma, i loro colori indicano che sono velenose. E’ proprio la loro livrea ad esplicare che sono portatrici di una sostanza altamente tossica.



4  Piante. Questi simpatici insetti vengono attirati da alcune specie in particolare come i cavolfiori, le erbe aromatiche e i gerani.

5  Casette. Per chi desidera avere l’emozione di poter ammirare tante coccinelle nel suo giardino o balcone, in commercio si trovano delle casette speciali in grado di attirarle. Possono anche essere acquistate direttamente online o si possono costruire seguendo uno dei tanti tutorial presenti in rete.

6  Riproduzione. Si tratta di insetti che si allevano difficilmente sia perché depongono poche uova sia perché può capitare che le stesse diventino nutrimento della stessa femmina.

10 cose (alcune terribili) che non sai sulle Coccinelle 7  Alimentazione. Le coccinelle si cibano, in prevalenza, di afidi ossia dei parassiti che aggrediscono le varie piante. La loro dieta però comprende anche sostanze di origine vegetale, come per esempio il polline.

8  Appetito. Questi colorati animaletti sono piuttosto voraci e proprio per questo vengono utilizzati come antiparassitari pratici ed ecologici. Mangiano molto velocemente e riescono, in breve tempo, a consumare un buon numero di afidi.

9  Odore. Le coccinelle emanano un odore sgradevole legato alla loro tossicità.

10  Comportamento. Le simpatiche coccinelle preferiscono andare in cerca di cibo da sole, proprio come avviene in tantissime altre specie animali.

Leggi anche

Seguici