Questo sito contribuisce
all'audience di

 

5 piante da interno che depurano l’aria

L’aria degli ambienti in cui viviamo è inquinata dagli agenti contenuti in colle, solventi, pitture e mobilio. Per depurarla è molto importante arieggiare, periodicamente, spalancando le finestre anche durante la stagione fredda; un valido aiuto però arriva anche dal mondo vegetale

di Redazione

11 Marzo 2015





5 piante da interno che depurano l’aria

L’aria che si respira quotidianamente all’interno delle abitazioni o dei luoghi nei quali si lavora è inquinata dalle sostanze che provengono dai detersivi impiegati per la pulizia, dalle pitture o dai soprammobili.

Per risolvere il problema bisognerebbe scegliere prodotti di origine naturale ed aprire con frequenza le finestre, in modo da evitare che gli agenti tossici possano ristagnare. Inoltre, bisogna evitare la formazione di muffe ,il ristagno d’acqua e l’umidità perché possono favorire la formazione di sostanze potenzialmente dannose per il nostro roganismo.

La natura può aiutarci a risolvere questo problema.

Ecco 5 piante da interno che depurano l’aria.

1  Aloe. L’aloe vera è conosciuta, in particolare, per i suoi benefici sulla salute umana ma è utile anche per purificare l’aria. L’aloe è una pianta sempreverde che cresce velocemente e regalando una colorata fioritura. E’ bene annaffiarla di rado e sistemarla in un luogo soleggiato, evitando il ristagno d’acqua.



2  Spatifillo. E’ una pianta che purifica e decora gli ambienti grazie alla sua bellezza. Inoltre, contribuisce attivamente ad eliminare la formaldeide e l’ammoniaca.

5 piante da interno che depurano l’aria3  Ficus benjamin. Si tratta di una pianta resistente e facile da curare. E’ indicata per purificare l’aria dalla formaldeide, dal fumo e dalle sostanze rilasciate dagli smalti.

4  Sansivieria. La sansevieria, nota come lingua di suocera, non necessita di particolari cure, è resiste ed aiuta a ripulire l’aria soprattutto dalla formaldeide. Ne esistono moltissime varietà ma tutte hanno bisogno di essere poco annaffiate e di stare in un luogo protetto dai raggi solari diretti.

5 Gerbera. Molto conosciuta ed apprezzata per i suoi steli e i meravigliosi fiori aiuta a purificare l’aria eliminando molte sostanze nocive impiegate comunemente per al realizzazione di arredi e suppellettili. In particolare, agisce rimuovendo il benzene e gli inquinanti presenti nel fumo. La gerbera ha bisogno di un’annaffiatura costante ma moderata e di una buona esposizione.

 

Leggi anche

Seguici