Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Benefici ed effetti collaterali da non sottovalutare della Pillola Contraccettiva

La pillola è un vero e proprio strumento terapeutico, quindi non svolge solo il ruolo di contraccettivo, ma è una vera amica delle donne.

di Daniele Lisi

12 Febbraio 2015

PillolaBenefici ed effetti collaterali da non sottovalutare della Pillola Contraccettiva, da anni ormai al centro di un dibattito continuo tra i suoi fautori e tra chi invece la ritiene pericolosa o, almeno, nutre dei seri dubbi. È stata la rivoluzione nel campo della contraccezione, grazie alla comodità di somministrazione che la rende così amica delle donne, considerando anche il fatto che sostituisce i tanti altri contraccettivi che a volte non sono proprio tanto comodi da usare, come ad esempio il profilattico, non tanto gradito da buona parte dei maschietti, ma anche dal gentil sesso. Simbolo dell’emancipazione femminile, la pillola è tuttavia considerata ancora, da una parte delle donne, qualcosa con cui non avere a che fare, è di fatto al centro di molti tabù e altrettanti falsi miti che le attribuiscono alcuni seri demeriti, come ad esempio il fatto che possa generare delle malformazioni nel feto. La ricerca, ovviamente, ha da tempo messo sotto osservazione la pillola proprio per verificare se questi falsi miti corrispondano al vero, o se si tratta effettivamente di credenze, di paure ingiustificate, di tabù che, in qualche modo, ne limitano l’utilizzo.

Va detto innanzi tutto che le pillole non sono tutte uguali in quanto differiscono per dosaggio e per combinazione di ormoni e la scelta su quale utilizzare andrebbe affidata al ginecologo, il solo in grado di fare la scelta giusta in base alle caratteristiche della paziente. Inoltre, allo specialista è affidata anche l’informazione che deve dare alla paziente in modo da renderla perfettamente consapevole sulle modalità di utilizzo, che del resto sono anche abbastanza semplici, e su eventuali rischi legati all’assunzione del farmaco. La pillola poi è un vero e proprio strumento terapeutico, quindi non svolge solo il ruolo di contraccettivo, in quanto è una preziosa alleata nella prevenzione del tumore all’ovaio, nella riduzione delle patologie che interessano l’endometrio, nella regolarizzazione del ciclo e nella cura dell’acne.

PillolaConsigliata anche nei casi di ciclo abbondante, che oltre tutto può essere causa di anemia, così come per i cicli dolorosi, senza poi contare i benefici psicologici legati al suo utilizzo, che permettono una vita sessuale serena e completamente appagante. Perfetta in quei casi in cui si soffre di una sorta di blocco psicologico legato all’utilizzo del profilattico che, come detto in precedenza, da molti non è gradito. La nuova generazione di pillole, poi, a base di estrogeni naturali, è molto più tollerata rispetto alla generazione precedente, quindi molto più attenta alla salute della donna.

Tra gli effetti collaterali possibili il più pericoloso è il rischio trombosi, quasi del tuto irrilevante nelle donne di età inferiore ai 35 anni, non fumatrici, non in sovrappeso o obese, che adottano uno stile di vita sano, un regime alimentare equilibrato, che non hanno casi di trombosi nell’ambito familiare e che non svolgono particolari attività lavorative, come le assistenti di volo. Problemi di cefalea sono riferiti ad un 20% dei soggetti che utilizzano la pillola, così come è possibile un calo del desiderio sessuale o un incremento di peso corporeo, tutte condizioni legate comunque alla sensibilità della donna agli estrogeni presenti nella pillola.

PillolaTra i tanti falsi miti da segnalare quello che riteneva che il sangue delle mestruazioni purificasse l’organismo. È vero il contrario, per cui meno abbondante e più regolare il ciclo, meglio si sta. Oggi la donna, rispetto al passato, è soggetta a maggior stress, perché deve coniugare gli impegni lavorativi con quelli familiari e questo in qualche modo si riflette anche sull’utero che è più esposto a rischio tumore. Con la pillola invece gli organi riproduttivi femminili sono più a riposo, per cui sono meno esposti a rischi e possono quindi godere di una salute migliore.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici