Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Quante calorie contengono Cocktail ed altri Alcolici?

Una birra, un bicchiere di vino o di vino da dessert, un aperitivo, un cocktail, a volte li si assapora a cuor leggero senza pensare alle calorie che possono contenere.

di Daniele Lisi

30 Gennaio 2015





CocktailsQuante calorie contengono Cocktail ed altri Alcolici? Domanda che a volte ci si pone quando, consapevoli di dover perdere qualche chilo di troppo o di dover mantenere il peso forma  semmai tanto faticosamente raggiunto, ci si accinge a bere qualcosa di alcolico. Una birra, un bicchiere di vino o di vino da dessert, un aperitivo, un cocktail, a volte li si assapora a cuor leggero senza pensare alle calorie che possono contenere, ma altrettante volte si evitano per il timore che possano contenere troppe calorie. Ma a qualcosa di fresco, di piacevole, di stuzzicante per il palato non è sempre facile resistere, e spesso non si fa caso se quel cocktail è particolarmente ricco di calorie, salvo poi pentirsene successivamente. A parte questo, è comunque bene ricordarsi che l’alcol, se assunto con moderazione, male non fa, superalcolici a parte. Un bicchiere di vino rosso a tavola non può che far bene alla salute per i tanti antiossidanti che contiene, e anche per altre sostanze che aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo. Non è la stessa cosa per il vino bianco in quanto il contenuto di resveratrolo è decisamente più basso, quasi infinitesimale, rispetto al vino rosso e quindi va assunto con maggiore moderazione.

I danni causati dall’alcol, o meglio dall’abuso di alcol, sono noti ormai a tutti, perché dosi di alcol eccessive possono causare danni epatici, ipertensione, insufficienza cardiaca, ictus, diabete e anche danni neurologici, ma anche rappresentano un severo fattore di rischio di cancro a carico della bocca, della gola, del fegato e del colon. È bene quindi essere prudenti e adoperare il buon senso che, a volte, lo si relega in soffitta, per così dire. Per quanto riguarda gli effetti sulla linea, va detto che le bevande alcoliche non fanno passare l’appetito, anzi a volte rappresentano uno stimolo ad accompagnare il cicchetto con qualche stuzzichino che, solitamente, non è povero di grassi.



Vino rossoA questo punto il danno per il peso forma risulta essere severo, per cui è bene conoscere le calorie di ciascuna bevanda alcolica che si è soliti bere, anche se poi, una trasgressione ogni tanto può anche essere tollerata, sempre che resti un fatto isolato, occasionale e che non diventi una consuetudine. Bisogna poi ricordarsi che un pasto abbondante invita anche a bere più del dovuto e del necessario in quanto una quantità di cibo maggiore fa assorbire più lentamente l’alcol per cui non se ne sentono gli effetti, e questo inganna.

Infine molti cocktail, tra i vari ingredienti annoverano spesso dei superalcolici che, come detto in precedenza, non sono per nulla amici della salute, per cui, calorie a parte, andrebbero consumati con estrema cautela, perché altrimenti, oltre a mettere a rischio il peso forma, si possono avere anche delle serie ricadute negative, ovviamente, sulla salute. I rischi legati al consumo di alcol elencati in precedenza, non vanno sottovalutati, perché è facile farsi prendere la mano e quindi far diventare una bevutina eccezionale, un fatto normale e quindi ancor più dannoso per la salute. Ma vediamo un po’ nello specifico quante calorie contengono alcune tra le più note bevande alcoliche.

Tra i cocktails Alexander (160 calorie), Americano (144 calorie), Aperol Spritz (91 calorie), Bellini (63 calorie), Bloody Mary (95 calorie), SpumanteCosmopolitan (210 calorie), Daiquiri (200 calorie), Gin Tonic ( 120 calorie), Manhattan (155 calorie), Margarita (400 calorie), Mojito (157 calorie), Negroni (96 calorie), Tequila Sunrise (162 calorie), Vodka-Tonic ( 200 calorie), White Russian (250 calorie). Tra vini e liquori 1 birra (da 125 a 200 Kcal), 1 Martini (128 Kcal), 1 whisky (100 Kcal), 1 bicchiere di vino rosso a 10° (82 Kcal), 1 bicchiere di vino bianco a 11° (105 Kcal), 1 bicchiere di vino tipo Porto (80 Kcal), 1 bicchiere di moscato (240 Kcal), 1 bicchiere di champagne (da 105 a 180 Kcal a seconda se brut o secco).

Leggi anche

Seguici