Questo sito contribuisce
all'audience di

 

10 Tossine davvero pericolose nascoste in Alimenti Salutari, Vitamine ed Integratori

L’alimentazione nasconde molte trappole che possono rivelarsi dannose alla salute umana. Per individuarle, l’unica strategia possibile, è leggere attentamente le etichette ed acquisire una buona cultura di base

di Redazione

26 Gennaio 2015





10 Tossine davvero pericolose nasconde in Alimenti Salutari, Vitamine ed Integratori

La consapevolezza alimentare è un’arma fondamentale nelle mani dei consumatori che possono, così, difendersi contribuendo anche ad orientare la produzione industriale. Molto spesso si è convinti di seguire una dieta sana mentre invece, si introducono alimenti contaminati e potenzialmente pericolosi.

Ecco 10 tossine nascoste in alimenti salutari, vitamine ed integratori.

1  Metalli pesanti. Si trovano nell’acqua ma anche nel cibo inseguito alla contaminazione della terra e dei mari. Il cadmio, per esempio, potrebbe essere responsabile di alcune forme tumorali.

2  Monosodio glutammato. E’ presente in tanti alimenti anche vegetariani; si utilizza per rinforzare il sapore ed è stato oggetto di numerosi dibattiti per la sua presunta tossicità. Oggi non può essere usato nei prodotti per i più piccoli.

3  Acido ascorbico. Si tratta della vitamina C, presente anche nei kiwi e negli agrumi, che viene prodotta industrialmente partendo da prodotti geneticamente modificati.



4  Maltodestrina. E’ un additivo che, molto di frequente, è prodotto con alimenti ogm e quindi potenzialmente pericolosi per l’uomo.

5  Minerali. Per contrastare stanchezza, crampi ed altri sintomi si acquistano minerali economici. Può capitare che si tratti di minerali inorganici e quindi prodotti a partire da conchiglie o altre formazioni naturali.

6  Acrilamide. E’ una sostanza potenzialmente tossica che si sviluppa nelle cotture ad alte temperature, come i fritti. Attenzione non soltanto a casa e al ristorante ma anche a patatine e snack.

7  Aspartame. E’ utilizzato nei dolcificanti ma anche in dolci , caramelle e gomme da masticare prive di zucchero. Secondo alcune tesi, a lungo termine, potrebbe avere effetti negativi.

dietary_supplement_post28  Mercurio. E’ un metallo molto presente nel pesce, a causa dell’inquinamento dei mari e dei fiumi. Può rivelarsi pericoloso per le donne in dolce attesa e per i bambini ma, è opportuno, imitare gli alimenti che lo possono contenere.

9  Ogm. I prodotti ogm ed i loro derivati sono ormai una realtà molto diffusa che potrebbe avere delle conseguenze nefaste sulla salute umana ed ambientale.

10  Fluoruro. Alcune piante, come il tè verde, potrebbero essere contaminate da fluoruro una sostanza che potrebbe provocare disagi di vario tipo, come la perdita di colore dei capelli.

Leggi anche

Seguici