Questo sito contribuisce
all'audience di

 

4 alimenti, il Segreto per una Pelle sempre Giovane

Scegliendo gli alimenti giusti è possibile contare su di una serie di sostanze in grado di mantenere la pelle giovane e perfettamente in forma.

di Daniele Lisi

16 Gennaio 2015





Pelle giovane4 alimenti, il Segreto per una Pelle sempre Giovane, perché l’alimentazione, o meglio, una sana alimentazione è la migliore amica della salute e anche della bellezza. Scegliendo gli alimenti giusti è possibile contare su di una serie di sostanze in grado di mantenere la pelle in perfetta forma. Gli antiossidanti, ad esempio, presenti in abbondanza in una gran quantità di alimenti vegetali, contrastano efficacemente l’azione dei radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare, e quindi anche delle cellule della pelle, che non potrà che trarre un gran beneficio da un frequente consumo di tali alimenti. Ormai è stato ampiamente dimostrato da una serie di studi e ricerche che una corretta alimentazione è in grado di mantenere l’organismo in piena forma e dall’aspetto più giovanile, per cui è bene ricordarsene quando si fa la spesa, perché la scelta degli alimenti giusti aiuterà a mantenere la pelle giovane, oltre che a far bene all’organismo nel suo complesso. Certo, esistono anche i prodotti di bellezza che sono altrettanto in grado di migliorare l’aspetto di una persona, ma è possibile ottenere gli stessi risultati con i prodotti naturali.

Gli alimenti che più di altri si rivelano di essere amici della pelle sono sostanzialmente 4, alimenti che hanno oltre tutto il vantaggio di avere un gusto piacevole, per cui il loro utilizzo non rappresenterà un problema, visto che è possibile rimanere più giovani con gusto. Ovviamente, pensare che utilizzando tali alimenti si possano ottenere dei risultati pressoché immediati è alquanto ingenuo, i risultati arriveranno con il tempo, e contrariamente a quanto avviene utilizzando prodotti di bellezza, gli effetti positivi dureranno nel tempo, in quanto si è affrontato il problema alla radice, dall’interno, e non superficialmente, cosa molto importante.



Sciroppo d'aceroIl primo di questi alimenti per così dire magici è lo sciroppo d’acero, molto comune oltre oceano, ma poco utilizzato nel nostro paese. Viene per lo più adoperato per dolcificare ricette particolari di verdure, o anche dolci, biscotti o altro, al posto dello zucchero. Bisogna tuttavia fare attenzione in quanto è ricco di zuccheri, per cui è bene farne un consumo moderato, anche se rispetto allo zucchero bianco raffinato, è decisamente meno pericoloso per la salute. Ricco di antiossidanti, è anche una fonte significativa di zinco, due sostanze che rafforzano il sistema immunitario, oltre ad essere un antinfiammatorio naturale.

Il secondo alimento in questione è il cetriolo, le cui proprietà sono ben note, e che viene anche utilizzato ampiamente nella preparazione di insalate. È ricco di un flavonoide in grado di migliorare la memoria e l’apprendimento e anche di contrastare efficacemente una delle più temute malattie degenerative neurologiche, l’Alzheimer. Può essere utilizzato anche per applicazioni dirette sulla pelle in quanto è in grado di ridurre il gonfiore, le scottature e, se applicato direttamente sulle cosce, riduce il rischio di cellulite. La buccia di questo alimento è ricca di silice che migliora la circolazione del sangue nelle zone sottocutanee.

Tocca ora all’olio di cocco, un alimento da utilizzare in questo caso per applicazioni esterne. Un recente studio del Giornale Internazionale di Dermatologia ha dimostrato che un uso costante di tale olio consente di migliorare sensibilmente l’idratazione della pelle, rendendola quindi più liscia, elastica e luminosa, ed è particolarmente indicato per chi soffre di lieve eczema.

CetrioloInfine, tutte le verdure a foglia verde, e anche i fiori commestibili. Un recente studio ha dimostrato che questi fiori sono particolarmente ricchi di antiossidanti fenolici anti età, quali l’acido gallico e la rutina, ma non solo, perché buona parte di essi sono degli antinfiammatori naturali, quindi anche in grado di ridurre drasticamente il rischio di malattie cardiovascolari e di alcuni tipi di tumori, patologie che tendono a svilupparsi in presenza di stati infiammatori persistenti, anche se non avvertite dal soggetto che ne soffre.

Leggi anche

Seguici