Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Percarbonato di Sodio, tutti gli usi di questo prodotto economico ed ecologico

Estremamente delicato sui capi colorati, per cui non si corre il rischio di veder sparire i colori, come spesso accade con la candeggina.

di Daniele Lisi

03 Gennaio 2015





Percarbonato di sodioPercarbonato di Sodio, tutti gli usi di questo prodotto economico ed ecologico che è di fatto uno sbiancante ecologico, perfettamente alternativo alla candeggina, che invece è un prodotto altamente inquinante e che quindi andrebbe utilizzato con estrema cautela, meglio ancora se eliminato del tutto. La candeggina invece viene proposta sempre più frequentemente come la soluzione ideale da utilizzare per la pulizia degli indumenti e della casa, dal costo oltre tutto decisamente contenuto, ma si tratta di un prodotto, come appena detto, che invece è estremamente inquinante, per cui la soluzione migliore sarebbe appunto quella di non utilizzarlo affatto. Fortunatamente il Percarbonato di Sodio è altrettanto efficace, con la differenza di non poco conto che è completamente eco-compatibile, e ciò lo rende il prodotto per la pulizia per eccellenza. Se utilizzato per la pulizia dei panni e degli indumenti, particolarmente indicato per ridare vitalità a capi ingrigiti,riportandoli rapidamente al loro originale splendore. Assolutamente delicato sui capi colorati, per cui non si corre il rischio di veder sparire i colori, come spesso accade con la candeggina, e su di essi svolge un’azione igienizzante. Insomma, è la soluzione ideale per la pulizia. Ma vediamo nel dettaglio tutte le sue applicazioni.

Se utilizzato per la pulizia dei panni, migliora il lavaggio in quanto anche in presenza di acque dure, ovvero particolarmente ricche di calcare, consente di ottenere comunque un bucato comunque più soffice. Non contiene enzimi, tensioattivi o sbiancanti ottici, né fosforo o allergeni, per cui non dà fastidio alle mani di chi lo utilizza e inoltre non lascia quel caratteristico e sgradevole odore tipico della candeggina. Può essere utilizzato anche in lavastoviglie, garantendo quindi una brillantezza dei coperti anche in presenza, come detto in precedenza, di acqua dure. Insomma, è alla fine dei conti lo sbiancante perfetto per la pulizia della casa.



Per carbonato di sodioPuò essere infatti utilizzato anche per la pulizia delle superfici lavabili presenti nella casa, come ad esempio sanitari, piastrelle, fornelli, lavelli e pavimenti. Basta sciogliere un cucchiaio di percarbonato e un cucchiaio di detersivo o sapone liquido ecologico in un litro d’acqua ed utilizzarlo con uno spruzzino qualsiasi per avere un amico sempre pronto a fare il suo lavoro di pulizia. Se poi lo si vuole anche rendere profumato, si aggiunge al liquido presente nello spruzzino qualche goccia di olio essenziale al limone, alla lavanda o a qualsiasi altra essenza gradita.

Contro le macchie ostinate è particolarmente efficace. Infatti, basta pretrattarle con qualche goccia di Percarbonato di Sodio, che va lasciato agire per una decina di minuti, prima di sottoporre gli indumenti o un qualsiasi capo, al solito lavaggio tradizionale, e le macchie spariranno senza lasciare traccia, e inoltre senza che i capi stessi rimangano danneggiati dall’azione dello sbiancate ecologico.

Per la pulizia delle stoviglie, oltre che con la lavastoviglie, che provvederà oltre tutto ad igienizzare durante il normale lavaggio, lo si può utilizzare anche per il lavaggio a mano. Si procede lasciandole in ammollo in acqua per qualche minuto, considerando che l’azione detergente ed igienizzante del Percarbonato di Sodio inizia a 30°C per raggiungere il massimo della sua efficacia a 50°C. Per ottenere dei buoni risultati basta aggiungerne un cucchiaino ai normali detersivi che solitamente si utilizzano per lavare le stoviglie.

LavatriceIn lavatrice lo si può utilizzare regolarmente aggiungendone un cucchiaino direttamente nel cestello, in aggiunta al solito detersivo sia liquido che in polvere che si usa abitualmente. In caso di macchie ostinate, è possibile aggiungere anche due cucchiaino invece di uno, senza tema di arrecare danno agli indumenti. Durante il normale ciclo di lavaggio, oltre smacchiare i capi presenti in lavatrice, provvederà anche ad igienizzare sia i capi stessi che la lavatrice che risulterà essere sempre perfettamente pulita.

Leggi anche

Seguici