Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Latte e Zucchero sono nemici della Salute? Le risposte del prof. Berrino

Il Prof. Franco Berrino, oncologo presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, spiega quali sono i più comuni errori che si fanno tutti i giorni nell’alimentazione.

di Daniele Lisi

30 Dicembre 2014





LatteLatte e Zucchero sono nemici della Salute? Le risposte del prof. Berrino fanno un po’ di luce sulla questione, fanno chiarezza e in un certo senso sfatano anche alcuni miti alimentari che tutt’ora continuano ad essere delle certezze per la maggio parte delle persone. Il Prof. Franco Berrino, oncologo presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, spiega quali sono i più comuni errori che si fanno tutti i giorni nell’alimentazione, in particolar modo per quanto riguarda zucchero e latte, alimenti tra i più utilizzati in assoluto, cui si aggiungono anche le proteine, ritenute essenziali per la salute e lo sviluppo dell’organismo. Un’alimentazione corretta dovrebbe tener conto delle caratteristiche di ciascun alimento, dei potenziali pericoli per la salute che alcuni di essi nascondono e che in molti casi sono poco conosciuti dal grande pubblico. Sapere cosa mettere in tavola è essenziale per poter contare su di una buona salute e quindi su di una altrettanto buona aspettativa di vita, solo che non sempre si fanno le scelte giuste e si tende a dar credito a credenze che invece la ricerca ha smentito in più occasioni.

Il latte, un alimento tra i più consumati in assoluto, così come tutti i prodotti caseari, dallo yogurt fino ai tanti formaggi di varia provenienza. Da molti è considerato un alimento non compatibile con l’uomo, dal momento che molti sono intolleranti al lattosio. I sostenitori di questa teoria portano a sostegno delle loro idee, tra le altre cose, il fatto che in natura nessun essere vivente si nutre di latte di una specie diversa e che il latte, in tutti i casi, viene utilizzato solo per i primi mesi di vita dei piccoli. A parte queste considerazioni che possono essere più o meno valide, il prof. Berrino fa notare di come il fatto che il latte sia fondamentale per la salute delle ossa sia un falso mito in quanto per il passato forse poteva essere anche così, ma al giorno d’oggi il latte non sarebbe necessario in quanto gli alimenti disponibili sono talmente tanti da rendere il latte di fatto inutile.



ZuccheroLo zucchero raffinato poi è un alimento da evitare in quanto incide notevolmente sui livelli di glicemia. Nei processi di raffinazione cui viene sottoposto per renderlo così bianco e quasi brillante, vengono utilizzate diverse sostanze, alcune di derivazione del petrolio e considerate potenzialmente cancerogene, per cui lo zucchero non è da considerarsi un amico della salute. Lo si utilizza un po’ ovunque, anche nella preparazione del pane, ma solitamente viene utilizzato per mascherare in qualche modo la scarsa qualità di altri ingredienti. Viene inoltre assunto volentieri, anche quando si è sazi, e questo rappresenta un pericolo per la salute in quanto incide negativamente sulla forma fisica, e non solo.

Le proteine poi, che sono importanti per la formazione dei fattori di crescita, se diventano protagoniste della nostra dieta, possono rappresentare un pericolo perché non solo possono far aumentare di peso, ma con fattori di crescita molto alti, aumenta in maniera esponenziale anche il rischio di ammalarsi di tumore. È bene quindi limitare il consumo degli alimenti che sono ricchi di proteine, come la carne, il cui consumo si ricorda dovrebbe essere limitato a non più di 4-5 volte al mese, Prof. Berrinocome del resto ormai raccomanda da tempo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, OMS.

Il consumo di proteine, secondo il prof. Franco Berrino, dovrebbe quindi essere limitato, associandole per lo più a cereali, come grano, riso, orzo e farro. È bene rendersi conto che l’alimentazione è fondamentale per la salute dell’organismo, per cui sarebbe opportuno scegliere con cura gli alimenti da mettere tutti i giorni in tavola, perché è il solo modo per poter sperare di avere una vita lunga e sana.

Leggi anche

Seguici