Questo sito contribuisce
all'audience di

 

10 Alimenti che si possono Mangiare tranquillamente dopo la Data di Scadenza

Anche se la data è scaduta puoi mangiare tranquillamente questi alimenti

di Redazione

29 Dicembre 2014





10 Alimenti che si possono Mangiare tranquillamente dopo la Data di Scadenza

La data di scadenza  ha lo scopo di indicare il termine utile entro il quale consumare un determinato alimento.

In alcuni casi però questa regola può non essere rispettata senza riportare conseguenze pericolose per la nostra salute.

Ecco 10 alimenti che si possono mangiare tranquillamente dopo la data di cadenza.

1  Pasta e riso. La pasta secca ed il riso hanno scadenze molto lunghe; se sono conservate correttamente e non presentano tracce di muffa o di parassiti si possono consumare anche dopo qualche mese dalla loro scadenza.

2  Spezie. Se sono in perfette condizioni, e non invase da insetti, non creano problemi anche se il passare del tempo altera le loro caratteristiche organolettiche.



3  Il latte uht. Il latte che ha subito un trattamento termico è sicuro anche dopo qualche settimana dalla scadenza. Prima di consumarlo è bene accertarsi che abbia un buon odore e che il colore non sia alterato.

4  Zucchero. Lo zucchero tenuto in un luogo fresco ed asciutto si può consumare anche dopo parecchi mesi dalla sua scadenza.

5  Yogurt. Uno yogurt tenuto in una confezione perfettamente integra è edibile fino al sesto giorno dalla sua scadenza. L’importante è che il colore e l’aspetto siano quelli consueti.

6  Dolciumi. I biscotti, i cereali della colazione e le caramelle rientrano nella categoria di cibo che può essere consumato anche dopo qualche mese dalla scadenza.

10 Alimenti che si possono Mangiare tranquillamente dopo la Data di Scadenza 7  Formaggi stagionati. Si conservano a lungo bene ma prima di mangiarli bisogna privarli dell’eventuale muffa.

8  Sottaceto e sott’oli. Se si tratta di prodotti industriali sono sicuri anche dopo qualche mese dalla scadenza. All’apertura bisogna verificare che l’odore sia gradevole e non vi siano bolle.

9  Uova. Se si cuociono adeguatamente sono sicure fino a circa sei o sette giorni dalla scadenza.

10  Olio ed aceto. Si conservano a lungo ma l’olio perde alcune delle sue virtù nutrizionali; per preservarlo il più possibile deve essere tenuto al buio e in una bottiglia di vetro scura.

Leggi anche

Seguici