Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Un Passo per il Tuo Cuore: la Dieta Corretta per gli Sportivi e Non

E' arrivato il giorno del primo allenamento, non tutti sono convinti di farcela, qualcuno pensava di essere più in forma, ma tutti dovranno mettersi alla prova anche a tavola!!!

di Valeria Bonora

29 Dicembre 2014





L’allenamento è cominciato, i concorrenti del progetto “Un passo per il tuo cuore” sono ormai entrati nell’ottica dei runner, seguiti da tre ottimi allenatori come Salvatore, Alice e Daniele iniziano con un allenamento di intensità medio bassa.

Non tutti i concorrenti reagiscono allo stesso modo, alcuni pensavano di essere più allenati, altri pensavano di non farcela eppure tutti hanno corso e nessuno si è ancora arreso, l’obiettivo finale della mezza maratona durante la Stramilano di Marzo 2015 è un sogno che si sta avvicinando ma c’è ancora tanto lavoro da fare e loro lo sanno, hanno già formato un gruppo, si sostengono a vicenda e hanno creato un buon rapporto anche con gli allenatori.

Ma le vacanze di Natale sono arrivate e il pericolo “alimentazione eccessiva e scorretta” è alle porte, per questo Megared non vuole rischiare di far rimanere il corpo dei suoi concorrenti senza “benzina” e si affida alle cure della dottoressa Elisabetta Orsi, nutrizionista, che consigli una dieta ricca di Omega 3, e quindi una buona cena a base di pesce che aiuta il corpo ad avere il giusto apporto di elementi nutritivi per affrontare anche gli allenamenti in condizioni di clima freddo.

un passo per il tuo cuore



Ma perché gli Omega 3 sono così importanti?

A svelare i benefici degli Omega 3 sul sistema cardiovascolare e di conseguenza su tutto l’organismo, fu uno studio degli anni ’70 incentrato su una popolazione eschimese degli Inuit che a differenza delle popolazioni mondiali, non soffriva di problemi al cuore o alla circolazione sanguigna; la scoperta rivelò che la loro salute era dipesa dal loro consumo giornaliero di pesce fresco.

Ma noi dove possiamo trovare queste fonti di Omega 3 per proteggere il nostro organismo dall’attacco dei grassi cattivi, e quindi dal colesterolo? Ci sono molti alimenti oltre al pesce che contengono gli acidi grassi polinsaturi come l’Omega 3, e visto che il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli, è necessario introdurli con una dieta ricca di: 

olio di lino, olio di canapa, olio di noce, soia cotta, noci, germe di grano, semi di zucca, mandorle, nocciole,olio EVO oltre ovviamente il pesce come sardine fresche, anguilla, aringa fresca, salmone fresco, tonno fresco, sgombro, spigola, orata fresca e krill.

omega 3Gli acidi grassi essenziali come l’Omega 3 sono importanti non solo per gli sportivi, ma anche per la gente comune che non ne assume abbastanza, che soffre di colesterolo, che ha la pressione alta, è utile per le persone anziane e per le donne incinte.

E’ quindi fondamentale che oltre allo sport si dedichi attenzione alla dieta, perché un corpo funzionante alla perfezione, ma senza il carburante adatto non andrà molto lontano, come una Ferrari senza benzina!

Leggi anche

Seguici