Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Tea Tree Oil effetti benefici per liberare le vie respiratorie, infezioni ed infiammazioni

Come tanti altri prodotti di origine vegetale, è dotato di particolari proprietà che lo rendono a tutti gli effetti un antibiotico naturale.

di Daniele Lisi

26 Dicembre 2014





Tea Tree OilTea Tree Oil è un olio essenziale che si estrae da una pianta, lamalaleuca altemifolia , ed è dotato di tante eccellenti proprietà e può essere utilizzato in svariati modi. È, come tanti altri prodotti di origine vegetale, dotato di particolari proprietà che lo rendono a tutti gli effetti un antibiotico naturale e che risulta essere particolarmente efficace in caso di infezioni e infiammazioni. Perfetto se utilizzato per disinfettare le vie respiratorie per cui trova vaste applicazioni in tutte le malattie da raffreddamento. Anche con il Tea Tree Oil, tuttavia, è bene fare attenzione, in pratica è bene non abusarne, perché come spesso accade con questi che vengono definiti fitofarmaci, vi possono essere delle controindicazioni, quindi è sempre bene chiedere al proprio medico se la propria condizione di salute è compatibile con questi prodotti della natura. Trova applicazione anche i cosmesi, viste le sue proprietà antibatteriche naturali, ritenute anche in alcuni casi migliori di quelle dei farmaci tradizionali. Ma vediamo nello specifico quali possono essere le sue principali applicazioni.

Le sue proprietà sono molteplici, tanto è vero che lo si trova in erboristeria, in boccettine di vetro dotate di un contagocce in modo da poterne utilizzare con precisione la quantità necessaria, anche perché dotato di profumazione molto intensa. Può essere utilizzato anche per diffonderlo nell’aria, come un qualsiasi altro spray, così da poter sfruttare la sua proprietà di liberare le vie respiratorie, e questo in particolar modo in presenza di bronchite, raffreddore, rinite e altri accidenti del genere. A tale scopo, basta sciogliere dieci gocce in acqua calda, che con uno spruzzino qualsiasi è possibile disperdere nell’aria. Lo si può anche versare nell’acqua della vasca, e in questo caso il bagno si trasformerà in un ambiente perfetto per risolvere problemi respiratori.



ConfezioneLe sue proprietà antibiotiche lo rendono in grado di curare le cistiti, vaginiti, candida, piccole lesioni della pelle e anche ferite che potrebbero essere attaccate da agenti patogeni. Ne bastano poche gocce disciolte in acqua calda con cui bagnare le parti del corpo interessate. Ottimo anche contro i dolori muscolari e i dolori reumatici. Ne bastano 6 gocce aggiunte a 20 ml di olio di mandorle dolci per ottenere un composto da utilizzare per fare dei massaggi rilassanti, in grado anche di lenire rapidamente i dolori muscolari. E ancora, sempre disciolto in acqua, è un eccellente antifungino, grazie alle sue proprietà antimicotiche.

E passiamo ora alle controindicazioni. L’importante è sempre utilizzare le dosi giuste, senza mai eccedere, altrimenti invece di un amico della salute, il Tea Tree Oil potrebbe diventare quasi un pericolo. Alle dosi consigliate non è tossico, ma se si va oltre potrebbe causare delle reazioni allergiche, questo anche nelle giuste dosi per i soggetti sensibili, o anche disturbi digestivi, e tra questi anche nausea e vomito. Questo prodotto naturale non va utilizzato in gravidanza o durante il periodo di allattamento e, soprattutto, ne è sconsigliato assolutamente l’utilizzo per via orale ai bambini di età inferiore ai 5 anni.

Per evitare reazioni allergiche cutanee, va sempre disciolto in oli vegetali, Cistiteed è necessario inoltre usare estrema cautela nelle applicazioni in quanto non deve entrare a contatto con le mucose. Deve essere riposto inoltre in luoghi non accessibili ai bambini. Come spesso accade, la natura ci mette a diposizione una serie di ottime sostanze, amiche della salute, che però vanno utilizzate con una certa cautela, perché altrimenti si potrebbero avere delle spiacevoli conseguenze. Visto che ad alcune di queste sostanze si potrebbe anche essere allergici, è sempre bene accertarsene, consultando il proprio medico curante, prima di utilizzare tali sostanze e, sempre, nel rispetto delle dosi consigliate.

Leggi anche

Seguici