Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Usi il Forno a Microonde per Riscaldare il Cibo? E’ Sconsigliato dagli Esperti Perché

Attenzione al microonde, ecco perchè non è mai consigliato, anzi diventa sconsigliato dagli esperti quando si tratta di scaldare il cibo

di Redazione

21 Dicembre 2014





Usi il Forno a Microonde per Riscaldare il Cibo? E’ Sconsigliato dagli Esperti Perché

I forni a microonde, che sono diventati di utilizzo comune negli anni 1980, rappresentano un elettrodomestico pratico, grazie al quale velocizzare enormemente i processi di cottura.

Il forno a microonde funziona grazie al magnetron che permette la circolazione delle microonde che agiscono sul cibo; è largamente impiegato per scongelare, riscaldare e cuocere. Sin dagli inizi della comparsa sul mercato, questo forno ha suscitato, in medici e nutrizionisti, alcuni dubbi sulle possibili alterazioni provocate sugli alimenti.

Sul finire degli anni 1980, in Svizzera, il Dottor Hertel ha condotto delle ricerche sugli effetti del microonde sulla salute; l’esperimento ha permesso di evidenziare che l’emoglobina, ed altri valori, subivano delle modificazioni sui campioni che si erano cibati con pietanze cotte al microonde; le alterazioni riguardavano anche i valori di colesterolo.  Si era arrivati a sottolineare che durante il processo di cottura, gli ingredienti , proprio a causa delle microonde, producono altri composti che non sarebbero presenti nelle pietanze cucinate con metodi classici.



Non tutti gli esperti hanno sposato le tesi del Dottor Hertel e di altri studiosi che sconsigliano l’utilizzo del forno a microonde. Infatti, una parte della comunità scientifica sostiene che l’impiego di questo elettrodomestico non sia responsabile di patologie o alterazioni dello stato del sangue.

Altri studi hanno ipotizzato che utilizzare la plastica nel forno a microonde sia potenzialmente dannoso perché delle sostanze nocive potrebbero passare agli alimenti. Il calore provocato delle onde Usi il Forno a Microonde per Riscaldare il Cibo? E’ Sconsigliato dagli Esperti Perchéelettromagnetiche potrebbe avere un’influenza negativa sui contenitori di plastica impiegati comunemente per scaldare le vivande.

In attesa di ulteriori studi ed approfondimenti sull’azione delle microonde sul cibo, e quindi sulla nostra salute, è opportuno non eccedere con l’impiego attenendosi alle indicazioni dei produttori.

Per evitare problemi immediati, è fondamentale utilizzare esclusivamente materiali idonei come il vetro. Invece, bisogna evitare l’alluminio e gli altri metalli. Trattandosi di un elettrodomestico in grado di raggiungere temperature particolarmente elevate, prima di maneggiare o di consumare il cibo è necessario farlo freddare, in modo da non ustionarsi.

Leggi anche

Seguici