Questo sito contribuisce
all'audience di

 

8 Validi Motivi Per Iniziare a Correre

Perché iniziare a correre? Ci sono 8 diversi motivi per i quali è importante, ce li spiega un esperto.

di Valeria Bonora

12 Dicembre 2014





Come diceva Nietzsche: “ Da quando ho imparato a camminare mi piace correre” e infatti la corsa è una pratica molto antica, è la base di molte discipline sportive, ma soprattutto è un esercizio che fa bene, che aiuta il corpo e la mente e chi corre è di solito più felice.

Correre

Ed è proprio questo lo scopo che Megared vuole raggiungere col suo progetto “Un passo per il tuo cuore” il primo reality sul running, dove persone comuni, sopra i 35 anni, si alleneranno per 4 mesi alla corsa per partecipare alla mezza maratona che si terrà a Milano durante la Stramilano di marzo 2015. Gli otto partecipanti al progetto verranno seguiti dal Dottor Rosa un cardiologo che da più di trent’anni è l’allenatore dei più grandi maratoneti al mondo, e che vuole riuscire a dimostrare che non è necessario stravolgere le proprie abitudini, ma bastano alcune modifiche nell’alimentazione e nell’impegno settimanale, per migliorare il proprio benessere.

Perché iniziare a correre è così importante?

La corsa infatti aiuta il nostro corpo in 8 modi differenti:

1. sviluppa il tono muscolare
2. asciuga il fisico in poco tempo
3. elimina lo stress accumulato durante la giornata e rompe la routine quotidiana
4. aiuta a perder peso, correndo inoltre ci si potrà permettere un dolcetto in più, un piccolo strappo alla dieta!
5. aumenta l’autostima, prefissarsi dei traguardi e raggiungerli è un modo per sentirsi importanti e forti
6. la corsa rilascia endorfine che aiutano il sonno e l’umore, quindi dopo una corsa ci si sente proprio bene, nonostante la fatica
7. basta un buon paio di scarpe per praticare questo sport, è forse uno dei più economici
8. tutti possono correre, e potete anche farlo con il vostro cane… e lui ne sarà estremamente contento!



Quindi correre fa bene al fisico e allo spirito, bisogna solo partire, le prime volte non sarà facile, ma correndo poco per volta tutti i giorni, con un allenamento costante vi ritroverete con un muscolo cardiaco più forte, e un cuore più forte significa anche un maggiore apporto di ossigeno al corpo ed ai muscoli.

Inoltre quando il flusso sanguigno è più attivo e più ricco, è più facile per il corpo espellere le tossine, cosa che viene anche fatta attraverso il sudore della corsa, e tutto il metabolismo si mette in moto e inizia a correre con voi, questo favorisce anche l’abbassamento della glicemia, importantissimo per chi soffre di diabete.

Nel video che segue potrete vedere come l’allenamento quotidiano vi può aiutare e soprattutto potrete sentire il parere dell’esperto Huber Rossi.

Quando avrete deciso di intraprendere questo percorso dovrete tenere presenti un paio di cose, prima di tutto servono un paio di scarpe da ginnastica che siano adatte alla corsa e attutiscano correttamente il peso del corpo, un abbigliamento adeguato che lasci traspirare la pelle e allo stesso tempo eviti di farvi prendere freddo, soprattutto quando vi fermate, un luogo dove ci sia il minor inquinamento possibile, andare a correre su una superstrada non è certo l’idea migliore, quindi conviene scegliere parchi o piste ciclabili. All’inizio scegliete percorsi brevi, e allungateli man mano che procedere con l’allenamento.

Se volete acquistare la scarpa più adatta a voi e al vostro stile di corsa dovete tenere presente le 7 tipologie di calzature tra le quali scegliere:

Ricordate che se correte di notte è bene procurarsi catarinfrangenti da indossare e magari anche delle luci da mettere alle caviglie e in testa, non tanto per vedere dove state andando che è comunque una buona cosa, ma per farvi vedere immediatamente se doveste incrociare un’automobile.

Una visita dal medico prima di cominciare a correre e durante le vostre sessioni potrà aiutarvi a valutare i progressi e le migliorie.

Per approfondire l’argomento visita il sito www.megared.it

Leggi anche

Seguici