Semplice Test Fisico da fare per Sapere quanto Vivrete

The sitting rising test, SRT, questo è il suo nome, sarebbe in grado di valutare lo stato di salute di coloro che lo eseguono.

di Daniele Lisi

10 Dicembre 2014

TESTSemplice Test Fisico da fare per Sapere quanto Vivrete, un test che alcuni studiosi brasiliani ritengono possa essere utile per avere una idea dell’aspettativa di vita. The sitting rising test, SRT, questo è il suo nome, sarebbe in grado di valutare lo stato di salute delle persone che lo fanno e quindi anche di elaborare quanto possa essere lunga la vita, o meglio, quale potrebbe essere l’aspettativa di vita. I ricercatori brasiliani hanno fatto fare questo test a 2000 soggetti volontari di età compresa tra i 51 e gli 80 anni, per elaborare poi, in base ad una serie di punteggi, una valutazione di massima dello stato di salute dei soggetti sottoposti a test. Ovviamente, al momento si tratta solo di una teoria, perché non è stato possibile verificare la veridicità o meno della valutazione, in sostanza non si sa se tale esercizio possa essere attendibile. Bisogna anche considerare che il risultato potrebbe essere legato anche ad una cattiva condizione del soggetto solo momentanea, transitoria, per cui pensare che un test del genere possa essere probante è un tantino pretestuoso.

In sostanza l’esercizio, abbastanza semplice del resto, consiste nel sedersi a terra con le gambe incrociate partendo dalla posizione in piedi e poi rialzarsi senza utilizzare nessun supporto e neppure aiutandosi in alcun modo con braccia o mani, e meno che mai appoggiandosi sulle ginocchia. Ai soggetti esaminati veniva assegnato un bonus di 10 punti dal quale si scalava 1 punto ogni qual volta, nel corso dell’esercizio, ci si aiutava con una mano o una gamba, e mezzo punto in caso di oscillazione. Alla fine venivano fatti i conteggi e, in base al risultato, si valutava lo stato di salute del soggetto. Chi otteneva meno di 8 punti, ha il doppio di probabilità di morire entro 6 anni rispetto a chi invece ha ottenuto un punteggio superiore a 8.

Aspetattiva di vitaPer punteggi molto bassi, quelli compresi tra 1 e 3, le probabilità di morire entro 6 anni sono 5 volte maggiori rispetto a chi invece aveva ottenuto un punteggio superiore a 8. I ricercatori ritengono che la condizione dell’apparato muscolo-scheletrico sia determinante per valutare lo stato di salute di un individuo e che da questo dipenda in buona misura anche l’aspettativa di vita. Bisogna però dire che si tratta solo di una teoria, del tutto priva di riscontri scientifici, che oltre tutto potrebbe essere poco attendibile anche per il fatto che lo stato di salute del momento in cui si esegue l’esercizio, seppur buona, potrebbe non essere ottimale, o potrebbe essere anche condizionata da qualche acciacco del tutto transitorio.

È il caso di crederci, o si tratta di una delle tante teorie che alla fine lasciano il tempo che trovano? Come detto in precedenza, non è stato possibile verificare la previsione per il semplice fatto che non è trascorso un tempo sufficiente per “contare i decessi”, diciamo così. Secondi i ricercatori della Gama Filho University di Rio de Janeiro che hanno elaborato questa teoria, tra l’altro pubblicata su Journal of Cardiology, questo test potrebbe essere inserito all’interno degli screening per la salute che solitamente si effettuano, in quanto potrebbero aggiungere delle informazioni utili per valutare correttamente lo stato di salute dei soggetti esaminati.

TestChi, prendendo spunto da questa notizia, dovesse provare a fare il test, semmai con risultati catastrofici, non si impressioni più di tanto, perché si tratta, come già detto, solo di una teoria, che non prende completamente in considerazione lo stato fisico del momento, cosa che potrebbe anche condizionare il test. In sostanza, il test non è per nulla probante. Semmai, potrebbe essere un indicatore di uno stato di forma non ottimale, forma che con un po’ di esercizio è in buona misura recuperabile.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici