Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La Lollipop Diet, il lecca-lecca dimagrante

Dimagrire con un lecca lecca è possibile, la dieta del lollipop una è semplice da ingerire e molto particolare da seguire. Tre lollipop al giorno ed il dimagrimento è assicurato

di Redazione

06 Dicembre 2014





La Lollipop Diet, il lecca-lecca dimagrante

Molte tra le numerose diete oggi seguite e spesso stravaganti,  pensate ad esempio a quella notissima del pompelmo o dei cavernicoli, provengono dagli Usa.  In questo paese il problema dell’obesità riguarda una percentuale altissima della popolazione e proprio per questo da qui arrivano le diverse soluzioni per il controllo del peso corporeo.

Di recente, oltre Oceano, impazza la Lollipop Diet, una dieta che si basa sul consumo di particolari lecca lecca. Ad aver provato questo nuovo regime ipocalorico è,  non soltanto la gente comune, ma anche personaggi del jet set internazionale. Secondo il giornale “Telegraph” Madonna ma anche la milionaria Paris Hilton seguirebbero ormai da tempo questa dieta.

La dieta Lollipop appare piuttosto semplice ed invitante perché si basa sul consumo di golosi lecca lecca che però, a differenza di quelli ai quali siamo abituati, aiutano la perdita di peso limitando il senso dell’appetito. Il segreto di questo regime risiede negli ingredienti impiegati per la realizzazione dei lollipop; si tratta La Lollipop Diet, il lecca-lecca dimagrantedi prodotti naturali, utili per il dimagrimento.



I principali composti, tre in tutto, sono il guaranà, la hoodia ed il citrimax. Il cimtrimax viene estratto da una pianta nota come garcna camboya, mentre la hoodia è tipica del continente africano ed è da sempre utilizzata dalle popolazioni locali per affrontare la scarsità di cibo tipica di alcuni ambienti inospitali, come il deserto. Per quanto riguarda il guaranà, si tratta di una sostanza molto impiegata anche negli integratori alimentari per fornire energia; il guaranà contiene caffeina ed è consumato dagli sportivi ma anche da coloro che soffrono di debolezza ed astenia.

La Lollipop Diet si basa quindi sul consumo giornaliero di questi speciali dolciumi che devono essere assunti prima dei pasti. L’azienda produttrice ne suggerisce una quantità di tre al giorno: uno prima di colazione, uno prima di pranzo ed uno prima di cena. Assumendo questi lecca lecca, garantiscono gli esperti,  si riducono drasticamente le calorie ingerite, si migliora il metabolismo e si riesce a tornare in forma. L’azienda produttrice ha deciso di rendere questi lecca lecca ancora più appetibili scegliendo gusti come panna e fragola, cappuccino e cheescake.

Il funzionamento base di questa dieta è dato dal fatto che i lollipop riducono la fame, sono poco calorici e privi di zucchero; infatti, ogni lecca lecca sviluppa soltanto dieci calorie. Consumandoli prima dei pasti essi agiscono La Lollipop Diet, il lecca-lecca dimagrantecome spezza fame saziante, al pari di un semplice bicchiere d’acqua.

Per quanta riguarda i risultati, la comunità scientifica è piuttosto incredula e divisa perché non esistono studi in grado di dimostrare che la combinazione di questi tre ingredienti possa, realmente, aiutare a dimagrire. Intanto alcuni medici suggeriscono la prudenza per quanto riguarda alcune di queste sostanze che potrebbero avere anche degli effetti negativi sulla salute.

Rimane il fatto che la Lollipop Diet è poco impegnativa, facile da realizzare e non prevede rinunce troppo drastiche. La fortuna di questo nuovo regime alimentare sta nella golosità dei lecca lecca, nel non dover seguire precise tabelle di marcia e nella possibilità di perdere peso soltanto consumando prima dei pasti degli invitanti dolcetti. 

Leggi anche

Seguici