Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Muffa ed Umidità in casa, le conseguenze per la tua Salute

Una casa umida è poco salubre, ecco quali sono le conseguenze per la salute di una abitazione con umidità e muffa

di Redazione

02 Dicembre 2014





Muffa ed Umidità in casa, le conseguenze per la tua Salute

Case, negozi ed uffici possono essere caratterizzati dalla presenza di umidità e di muffa che si manifesta sui muri ma anche sul mobilio e sui tappeti, generando chiazze e cattivo odore.

L’umidità negli appartamenti si manifesta, in particolare, in cucina, in bagno e in tutti i locali dove non vi è un adeguato ricambio d’aria e la muffa può comparire non soltanto nei soffitti di casa ma anche nelle verande, in palestra e nelle piscine.

Le conseguenza per la salute sono piuttosto numerose e riguardano problemi respiratori, allergie e fastidi a carico della cute e degli occhi. In alcune persone possono comparire sintomi simili a quelli del raffreddore: naso chiuso, occhi rossi e lacrimazione.



Le spore delle muffe inoltre, possono diventare pericoloso veicoli di trasmissione di infezioni e di intossicazioni varie che riguardano la pelle ma anche le vie aeree e il sistema nervoso. Stare a contatto con l’umidità e la muffa, alla lunga, può causare non soltanto attacchi di emicrania, prurito ma anche patologie rilevanti, come per esempio l’asma.

La muffa e l’umidità causano maggiori problemi ai bambini e ai soggetti che presentano un sistema immunitario poco efficiente. Inoltre, non bisogna trascurare il cattivo odore causato sia dalla muffa che dall’umidità e che può Muffa ed Umidità in casa, le conseguenze per la tua Saluteessere combattuto effettuando un risanamento totale dell’edifico.

Il primo suggerimento per eliminare le macchie di muffa è quello di immergere un panno morbido in una soluzione di acqua e varecchina fino a rimuoverle completamente.  Anche l’aceto di vino o l’alcol denaturato sono delle valide alternative.

Inoltre, è fondamentale aprire spesso porte e finestre, favorendo il ricambio d’aria anche durante i mesi freddi; anche il sole è un sistema naturale per igienizzare e sanificare gli ambienti.

Bisogna ricordare che in bagno ed in cucina, a causa del vapore acqueo, è necessario ventilare gli ambienti di frequente.

Leggi anche

Seguici