Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Dove si trova il Magnesio e quali Disturbi può curare efficacemente

Se siamo nervosi, soffriamo d’ansia e siamo insonni, potremmo soffrire di una carenza di magnesio. Questo minerale fortunatamente è presente in natura nella verdura, nella frutta secca e negli alimenti integrali. Ancora una volta la dieta controllata ci aiuta a risolvere possibili problemi di salute.

di Redazione

30 Ottobre 2014





Dove si trova il Magnesio e quali Disturbi può curare efficacemente

Il magnesio è un minerale fondamentale per la salute l’uomo perché è coinvolto in numerose ed importanti processi vitali. Il magnesio,  necessario per garantire la funzionalità muscolare prevenendo i crampi, è utilizzato per la trasmissione nervosa e contribuisce alla salute dell’apparato cardiocircolatorio.

Il magnesio può curare efficacemente numerosi disturbi, come quelli legati all’umore e all’irritabilità; è impiegato anche nei casi di depressione e di ansia. Questo minerale è utilizzato anche per la salute del cuore e delle arterie ed è in grado di prevenire gravi problemi, come trombosi ed ischemie.

Il magnesio può essere utilizzato per risolvere vari problemi come l’ipertensione arteriosa, i calcoli renali e l’eccessivo nervosismo. Inoltre, viene consigliato alle donne per lenire il malessere premestruale, per combattere gli episodi di colite e i disturbi del sonno, come l’insonnia.



Quando la quantità assimilata di questo minerale è inferiore a quella necessaria, si manifestano vari sintomi, come debolezza muscolare, mal di testa, astenia e nervosismo.

Introdurre, senza eccessi,  del magnesio è fondamentale per preservare il sistema nervoso e garantire la sua efficienza. Viene anche impiegato per contrastare i parti prematuri e per mantenere l’apparato scheletrico in salute, tenendo lontano la pericolosa osteoporosi.

Dove si trova il Magnesio e quali Disturbi può curare efficacementeIn natura si trova nei cereali integrali, nei legumi e nella frutta secca come noci, mandorle e nocciole. Grandi quantità sono contenute nelle verdure a foglie verde, come gli spinaci e la bietola, a patto che siano fresche e non sottoposte a cotture troppo lunghe; per mantenere al meglio questa sostanza è bene evitare la lessatura e le preparazioni troppo elaborate.

Il magnesio si può assumere con le banane, il sale marino, la soia, il cacao, le cipolle ed i semi oleosi; ne contengono buone quantità anche i funghi e le mele. In alcune determinate condizioni, come la gestazione o un’alimentazione sregolata, le quantità necessarie non sono soddisfatte e possono causare numerosi fastidi. A quel punto si può ricorrere all’integratore alimentare, in pastigliette o bustine.

Leggi anche

Seguici