Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Perché aggiungere ai Piatti un po’ di Cumino

Il cumino è una delle spezie migliori in commercio ecco tutto quello che ancora non conosci sulla spezia must della tradizione indiana

di Redazione

21 Ottobre 2014





Perché aggiungere ai Piatti un po’ di Cumino

Il cumino è una pianta originaria del mondo orientale molto usata nella cucina e nella medicina tradizionale indiana. I benefici del cumino sono davvero molto numerosi infatti, è utile contro il meteorismofavorisce la depurazione ed è indicato anche in alcune forme di anemia. Aggiungere ai piatti un pizzico di cumino rende la digestione più veloce ed agevole, evita i fenomeni di fermentazione e contrasta l’insorgenza di dolorose coliche.

Questa preziosa spezia è indicata anche per restare giovani più a lungo perché è ricca di antiossidanti, migliora le difese immunitarie ed agisce mantenendo nella norma i livelli di colesterolo. Le caratteristiche principali sono quelle digestive e sedative ma è anche consigliato per chi soffre di gonfiori addominali.



Il cumino può essere utilizzato sia per insaporire tante ricette salate ma può anche essere impiegato per realizzare benefiche tisane da sorseggiare dopo i pasti per prevenire l’aerofagia. Gli impieghi gastronomici di questa spezia sono piuttosto ampi e comprendono anche delle dolci e bevande, ideali per favorire la digestione dopo un pasto abbondante. Il sapore è molto particolare e piacevole anche se può tendere, lievemente, all’amaro. Il cumino è una delle spezie utilizzate per la realizzazione del curry.

Inoltre, in caso di alito cattivo una soluzione pratica e naturale consiste nel masticarne uno o due semi. L’utilizzo costante di questa pianta può aiutare anche chi soffre di diabete, di raffreddori e di tosse perché è Perché aggiungere ai Piatti un po’ di Cuminoun antimicrobico naturale.

semi di cumino si possono acquistare in erboristeria o al supermercato mentre l’olio e la tintura madre si trovano sia in farmacia che in erboristeria. Dai suoi semi viene estratti anche un olio, particolarmente prezioso per la cura e la bellezza della pelle.

Il cumino non deve essere utilizzato dalle donne in dolce attesa, da chi soffre di particolari patologie, di malattie a carico del fegato o allergie. Inoltre, non deve essere inteso come un’alternativa alle cure mediche.

Leggi anche

Seguici