Questo sito contribuisce
all'audience di

 

L’aloe mantiene la pelle giovane e cura piccoli disturbi cutanei

Piccoli disturbi cutanei, sfoghi, allergie ecco come diventa prezioso ed importanti curarsi con l'aloe

di Redazione

19 Ottobre 2014





L'aloe mantiene la pelle giovane e cura piccoli disturbi cutanei

L’aloe vera, il cui nome scientifico barbadensis miller, è una pianta utilizzata dalla medicina  per la cura di numerose patologie, comprese quelle della cute. L’aloe vera , che appartiene alla famiglia delle liliacee, è molto diffusa e cresce, senza problemi, anche nel nostro Paese dove viene coltivata per scopi industriali. In commercio si trova sia il gel, per uso esterno, che il succo, indicato per uso interno.

L’aloe è indispensabile per la cura ed il benessere della nostra pelle, oltre che per risolvere varie problematiche, come per esempio la stipsi.
Impiegando il suo gel è possibile prevenire la formazione dei segni del tempo, restare più giovani ma anche L'aloe mantiene la pelle giovane e cura piccoli disturbi cutaneiaffrontare brufoli, pelle impura o ferite.  Le virtù di questa pianta carnosa sono molto ampie: da quelle antibiotiche a quelle lenitive, senza dimenticare il suo potere idratante. L’aloe vera è indicata anche per restare belli e giovani perché migliora l’idratazione, contrasta l’azione dei radicali liberi e apporta una buona percentuale di vitamine.



Le foglie dell’aloe all’interno contengono una sorta di sostanza spugnosa e morbida di colore trasparente; si tratta di un gel ricco di principi attivi utili per affrontare, in modo naturale, una lunga serie di problemi. L’aloe vera può essere applicata su tagli ed abrasioni per ridurre il rischio di incorrere in infiammazioni; inoltre, è anche un antibiotico naturale, ottimo anche per ripristinare l’attività del sistema immunitario.

Se avete la fortuna di possederne una pianta, dopo aver accuratamente ripulito la parte interessata, è sufficiente applicare uno strato di gel da proteggere con una benda sterile o un cerotto. L’applicazione di questo gel è consigliato per lenire il fastidio provocato da bruciature e scottature di lieve entità perché, oltre a rinfrescare, idrata e favorisce la guarigione; ottimo anche se si desidera accelerare il processo di cicatrizzazione. Grazie al suo potere antinfiammatorio e rinfrescante, il suo impiego può rivelarsi utile per alleviare i sintomi dell’acne o per veder guarire velocemente brufoli e foruncoli.

Il gel di aloe si trova in vendita con molta facilità, sia in farmacia che in erboristeria; inoltre, è presente anche nei reparti dedicati al benessere delle grandi catene di supermercati.

L’aoe vera è molto richiesta anche dall’industria cosmetica che la impiega per realizzare detergenti perL'aloe mantiene la pelle giovane e cura piccoli disturbi cutanei viso e corpo, shampoo ma anche creme idratanti ed antirughe proprio perché riesce a mantenere a lungo la cute tonica e giovane; oltre a svolgere una funzione di stimolazione per l’epitelio, contribuisce alla produzione di collagene che, col passare del tempo, viene prodotto in quantità sempre minori. L’aloe vera spesso, viene aggiunta anche nei prodotti di pulizia dedicati a chi soffre di pelle impura o secca. Questa pianta così speciale è indicata anche contro le infezioni fungine della pelle ma anche nei casi in cui compaiano eczemi o pruriti; inoltre, durante l’estate può essere applicata per lenire i sintomi delle punture di insetti.

L’aloe vera non può essere considerata un’alternativa alle cure mediche e farmacologiche e se in seguito al suo utilizzo si dovessero manifestare problemi, come  arrossamenti, è necessario interrompere immediatamente il trattamento. L’aloe vera non deve essere usata in caso di allergie ed intolleranze.

Leggi anche

Seguici