Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come eliminare le cimici verdi da casa definitivamente

Rimedi naturali, rimedi ecologici e consigli utili su come eliminare le cimici verdi e marroni (cimici asiatiche) dall'esterno ed interno della propria casa

di Redazione TuttaSalute.net

17 Ottobre 2014





Ogni stagione ha il suo caratteristico insetto fastidioso: l’estate è la stagione delle zanzare, anche se con l’arrivo della zanzara tigre il periodo dell’anno in cui sono presenti si è ulteriormente allungato, mentre in autunno troviamo le cimici verdi e quelle marroni, dette asiatiche.

Essendo questi ultimi insetti alquanto fastidiosi, soprattutto per il cattivo odore che emanano se schiacciati, si è spesso alla ricerca di consigli utili su come eliminare le cimici dalla propria casa. Qui di seguito vi riportiamo alcuni metodi ecologici.

 

Come eliminare le cimici verdi da casa definitivamente.

 
Come eliminare le cimici verdi da casa definitivamente
 

Le cimici verdi (nome scientifico Nezara viridula), come anche quelle marroni, più conosciute come cimici asiatiche (nome scientifico Halyomorpha halys), sono chiamate dalla tradizione popolare in vari modi, tutti riferiti più o meno al loro caratteristico cattivo odore, che diventa ancor più forte se in qualche modo vengono schiacciate.

 

Seppur assolutamente innocue per l’uomo, in quanto non lo pungono né mordono, sono invise alla maggior parte delle persone sia perché maleodoranti sia perché nocive per le coltivazioni di pomodoro, peperoni, soia e noccioleti.

Tali insetti infatti si nutrono dei suddetti vegetali grazie alle loro punture che hanno doppia funzione: succhiare il nutrimento dal frutto e iniettare in quest’ultimo un liquido ripugnante – lo stesso che secernano quando vengono schiacciate – che infetta il vegetale infettando la pianta e donando ai suoi frutti un sapore sgradevole che lo rende non commestibile.

 

Amanti del caldo, o quanto meno di un ambiente tiepido, questi insetti raggiungono le case soprattutto in autunno perché in cerca di un po’ di tepore. Ecco perché le troviamo adagiate sui panni stesi ad asciugare, sulle pareti esposte al sole e, appena possono, cercano volentieri di entrare nelle case, in particolar modo nelle ore serali, attirate dalla luce.

Per tale motivo in questo periodo si cercano consigli e metodi su come eliminare le cimici, siano esse verdi o marroni, senza doverle schiacciare favorendo la dispersione del loro pessimo odore.

 

Come eliminare le cimici verdi e marroni in modo ecologico.

 

Le cimici hanno fortunatamente alcuni nemici naturali rappresentati dagli uccelli, in particolare le cince e i codirossi, per cui potrebbe essere utile sistemare quelle casette per uccelli  all’esterno della casa, soprattutto se si ha un giardino. Oltre a limitare l’invasione dei fastidiosi insetti, questa soluzione favorirebbe la presenza di graziosi volatili nelle vicinanze della propria abitazione.



Altri nemici naturali sono i ragni e le mantidi religiose, per cui è bene non disturbarli sempre se si trovano all’esterno della casa. Il modo migliore per combattere questi fastidiosi insetti è quindi favorire una certa biodiversità – ovviamente si sta parlando dell’esterno dell’abitazione – così da renderlo accogliente per i predatori naturali.

 
Come eliminare le cimici verdi da casa definitivamente
 

Tra i consigli ecologici su come eliminare le cimici che si trovano all’interno della casa ci sono diverse miscele, veri e propri repellenti il cui odore, una volta insinuatosi nei pori dell’insetto, può portarlo alla morte per soffocamento.

 

Come eliminare le cimici in casa: soluzioni naturali.

 

Le miscele che qui di seguito vi proponiamo vanno inserite all’interno di uno spruzzino e spruzzate sulla pianta e sulle zone della casa (porte, finestre, balconi, zanzariere) dove sono soliti annidarsi questi insetti.

Come eliminare le cimici in casa con soluzioni a base di acqua:

 

  • Acqua e aglio: mescolare 500 ml di acqua con 20 ml di aglio in polvere e spruzzare sulle zone sopra indicate;
  • Acqua e sapone di Marsiglia: mescolare 500 ml di acqua con un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido e spruzzare su porte, finestre, balconi, ecc.;
  • Acqua e olio di menta: mescolare 500 ml di acqua con 10 gocce di olio di menta oppure con 2 cucchiai di foglie di menta triturate e spruzzare sulle zone di cui sopra. Importante: questo rimedio non serve ad uccidere le cimici ma ad allontanarle.

 

Un altro consiglio su come eliminare le cimici che solitamente si attaccano al bucato steso fuori ai balconi prevede l’uso di un asciugamano umido, preferibilmente giallo. Basterà stenderlo fuori la sera e lasciarlo lì tutta la notte. Le cimici, attratte da colore e dal calore, si attaccheranno all’asciugamano. Così raccolti, al mattino non si dovrà far altro che uccidere gli insetti facendoli cadere in un secchio contenente un litro di acqua e 5 ml di detersivo per piatti.

 

Al fine di rendere più efficaci i consigli su come eliminare le cimici asiatiche e verdi dalla propria casa, è importante ricordare che l’efficacia dei rimedi è maggiore quando gli insetti colpiti sono allo stato giovanile o nei periodi più freddi, ovvero quando le cimici sono più deboli.

 


 
 

Fonte immagini 123rf.com con licenza d’uso – ID Immagine: 66186600 e 67011766, diritto d’autore : Mario Saccomano

Leggi anche

Seguici