Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Reflusso Gastrico, si può prevenire con un bicchiere d’acqua e piccoli accorgimenti

Il reflusso gastrico si previene con un bicchiere d'acqua e qualche accorgimento facilissimo

di Redazione

26 Settembre 2014





Reflusso Gastrico, si può prevenire con un bicchiere d’acqua e piccoli accorgimenti

Il reflusso gastrico, indicato con la sigla Mrge, è un problema che accomuna un numero altissimo di persone; secondo una ricerca condotta dall’Osservatorio nutrizionale Grana Padano riguarda fra il 20 ed il 25% di tutta la popolazione.

Il reflusso gastrico si manifesta con una sensazione di bruciore allo sternodifficoltà digestive, rigurgiti acidi e sensazione di fastidio a livello dello stomaco; fra i sintomi rientrano anche i problemi respiratori e la tosse.

Questa patologia si verifica quando lo sfintere esofageo, il cui compito è impedire che il contenuto dello stomaco, compresi suoi acidi, possano risalire fino all’esofago. Trascurare il reflusso esofageo può comportare numerosi problemi, come alterazioni, anche gravi, a carico della mucosa dell’esofago. Quando il problema persiste è indispensabile rivolgersi al proprio medico di famiglia.



Fra le cause che determinano questo problema vi è l’assunzione di determinati farmaci, il fumo, il sovrappeso ma anche l’abitudine sbagliata di andare a letto subito dopo aver finito di mangiare.

Per prevenire il reflusso gastrico è importante fare cinque pasti al giorno, masticando con calma ed evitando l’eccesso di condimenti, grassi e pietanze particolarmente elaborate. E’ fondamentale liberarsi dal vizio del fumo e, in caso di sovrappeso, intraprendere una dieta ipocalorica.

Reflusso Gastrico, si può prevenire con un bicchiere d’acqua e piccoli accorgimentiVi sono alcuni alimenti che favoriscono questo disturbo come il pomodoro, la cipolla, il cioccolato, le bevande gassate ed i grassi; fra i responsabili si segnalano tutti i piatti molto conditi, la panna, i superalcolici, le fritture e la menta.

Per non incorrere nel reflusso gastrico bisogna incrementare il consumo di verdura, cereali integrali, frutta e crucifere. E’ indicato anche l’impiego dello zenzero, che può essere assunto anche sotto forma di tisane, perché favorisce la digestione ed evita la comparsa dei sintomi tipici di questo disturbo.

La prevenzione del reflusso gastrico prevede anche che si evitino le situazioni stressanti, che durante i pasti non si indossino indumenti fascianti e stretti e che prima di andare a letto si aspetti qualche ora.

Leggi anche

Seguici