Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Dieta Alcalina, come funziona ed esempi di ricette

Una dieta che funziona è quella alcalina, perdere chili di troppo senza tanta fatica. Ecco alcune ricette idonee e semplici.

di Redazione

23 Settembre 2014





Dieta Alcalina, come funziona ed esempi di ricette

La dieta alcalina sta riscuotendo grande successo in tutto il mondo perché, oltre a far perdere i chili di troppo, aiuta a mantenere la pelle giovane e a sentirsi più attivi ed in forma. Il principio fondamentale sul quale si basa la dieta alcalina è il mantenimento dell’alcalinità del nostro organismo, in modo da garantirsi una salute migliore contrastando anche l’insorgenza di numerose patologie.

Il funzionamento della dieta alcalina consiste sull’aumento del consumo di alimenti alcalini, come la verdura, a discapito di quelli acidi, come la carne. Questo regime alimentare suggerisce di ridurre alcuni cibi in favore di altri ed è particolarmente semplice da seguire perché non sono previste grammature da rispettare né schemi rigorosi.



Nella dieta alcalina bisogna incrementare il quantitativo di frutta e verdura mentre bisogna ridurre quello di dolci, prodotti da forno realizzati con farine raffinate ed i grassi. Il risultato è un regime salutare, saziante, poco calorico e benefico per l’intero organismo. Alla lunga però potrebbe creare dei problemi, legati alla riduzione del consumo di proteine di origine animali, di cereali e di grassi.Dieta Alcalina, come funziona ed esempi di ricetteLe ricette della dieta alcalina sono facilmente ripetibili e sono , soprattutto, a base di prodotti vegetali. Fra i primi piatti non manca il riso integrale da condire con verdure di stagione o altri cereali come il miglio, molto utile per la bellezza dei capelli; ammesse anche le zuppe, come quelle di farro.

Una buona e salutare ricetta  sono le verdure al vapore che possono essere accompagnate dai semi di zucca. Sono consigliati anche frullati freschi, sia di verdure che di frutta e a metà mattina, o a merenda, niente di meglio che un bicchiere di succo di arancia.

Gli alimenti da limitare comprendono i cibi preconfezionati, il caffè, le merendine e i dolciumi ad alto contenuto di zuccheri e grassi e l’alcol; invece, viene consigliato il limone, utile per favorire la depurazione e l’alcalinizzazione del sangue.

Leggi anche

Seguici