Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Sintomi del Cancro, cosa non trascurare per individuarli in anticipo

Conosci veramente tutti i sintomi dei tumori? Sai che scoprendone i sintomi in anticipo si può veramente combattere i tumori?

di Redazione

21 Settembre 2014





Sintomi del Cancro, cosa non trascurare per individuarli in anticipo

Il cancro rappresenta una delle malattie più diffuse al mondo che provoca ancora un numero altissimo di morti. La strategia vincente per contrastare il cancro è la prevenzione, grazie alla quale è possibile incrementare, notevolmente, il numero di guarigioni.

Per combattere i tumori è fondamentale cogliere i sintomi al loro insorgere; proprio in quest’ottica sono numerose le campagne informative che mirano ad indicare quali siano i campanelli d’allarme da non sottovalutare.

Quando si perde peso senza aver seguito un regime ipocalorico o aver incrementato l’attività fisica, è importante rivolgersi al proprio medico che prescriverà delle analisi del sangue, grazie alle quali stabilire lo stato di salute ed, eventualmente, procedere con esami più approfonditi e specifichi.



Non bisogna trascurare nessun cambiamento a carico di nei o della pelle, come abrasioni che non cicatrizzano o arrossamenti perduranti. Inoltre, è molto importante tenere sotto controllo il cavo orale, rivolgendosi al proprio dentista qualora si notasse una piccola ferita a carico delle gengive o della lingua.

Fra i sintomi troppo spesso sottovalutati rientra la stanchezza; soprattutto quando si protrae nel tempo e non trova rimedio con uno stile di vita più adeguato. Questo sintomo potrebbe essere dovuto sia ad un’alimentazione scorretta, ad una forma di anemia ma anche ad un tumore.

Sintomi del Cancro, cosa non trascurare per individuarli in anticipoAnche la febbre ingiustificata potrebbe essere la manifestazione della presenza di un tumore; l’aumento della temperatura corporea dovrebbe insospettire quando non è associata ad altri sintomi, come avviene nel caso dell’influenza, e se si presenta per più giorni di seguito.

Attenzione anche al sangue nelle feci e all’ingrossamento dei linfonodi come quelli che si trovano sotto le ascelle e nei pressi della mandibola. Una loro alterazione potrebbe essere la spia sia di una forma tumorale che di un’infezione grave.

Bisogna sottolineare però, che non in tutti i casi questi sintomi corrispondono ad una forma tumorale; infatti, possono essere legati ad altri disturbi molto più banali come problemi ormonali o anemia.

Leggi anche

Seguici