Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come smettere di Fumare, il segreto è…

Smettere di fumare è importante. Lo vuoi fare? Non sai come fare? Ma c'è forse un segreto? Ecco tutti i segreti per smettere di fumare e non ingrassare

di Redazione

15 Settembre 2014





Come smettere di Fumare, il segreto è…

Il fumo è un’abitudine molto dannosa che troppo spesso è causa di numerose e gravi patologie, non ultimi i tumori.

Smettere di fumare significa abbassare il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari, invecchiando più lentamente e meglio. Per abbandonare le bionde il segreto è seguire una dieta sana, incrementando la quantità di verdura e frutta. Secondo una ricerca condotta negli Usa, presso l’Università di Buffalo, mangiare più vegetali aiuta a ridurre il numero di sigarette. Inoltre, i ricercatori hanno concluso che gli individui che abbandonavano il fumo erano maggiormente attenti alla loro alimentazione e consumavano più frutta e verdura fresca, cercando di mantenere uno stile di vita sano.

Il segreto per smettere di fumare risiede nella frutta e nella verdura che, oltre a contribuire a peggiorare il sapore delle bionde, aiutano a controllare lo stimolo dell’appetito riducendolo. Infatti,grazie alle abbondanti quantità di fibre i vegetali saziano, apportando un contribuito calorico limitato.



Il cibo sano è la strada da percorrere per chi intende dire addio al tabagismo proprio perché riduce il sapore piacevole del tabacco. Un risultato simile era stato sottolineato anche da un’altra ricerca svolta, in precedenza, presso il Duke University medical center di Durham. I ricercatori avevano concluso che consumare acqua o Come smettere di Fumare, il segreto è…latte prima di accendere una sigaretta poteva influire sulla piacevolezza del fumare.

La frutta e la verdura di stagione sono molto importanti non soltanto per ridurre il numero di bionde fumate ma anche per stare meglio, allontanando lo spettro di numerose malattie anche croniche, come il diabete e l’ipertensione.

Per smettere di fumare, naturalmente, non è sufficiente aumentare le porzioni giornaliere di vegetali ma è necessario prendere coscienza delle possibili conseguenze di questa abitudine. Il fumo può provocare malattie all’apparato cardiovascolare, aumentando il rischio di sviluppare varie forme tumorali, come quelle alla vescica o al cavo orale. Inoltre, il fumo interviene sul corretto sviluppo del feto, aumenta la pressione arteriosa e danneggia la cute.

Leggi anche

Seguici