Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come depurarsi dopo le Vacanze

Dopo le ferie è necessario depurarsi ecco come fare

di Redazione

08 Settembre 2014





Come depurarsi dopo le Vacanze

Durante le ferie estive si tende a mettere su qualche chilo di troppo perché l’alimentazione è meno regolare ed l’attività fisica ridotta. Al rientro in città è opportuno riprendere, senza fretta, le abitudini consuete, mettendo in atto un programma di depurazione.

Per tornare in forma smaltendo anche i rotolini di grasso è opportuno scegliere una dieta leggera ma variata; via libera alla verdura di stagione come melanzane, peperoni, zucchine ed insalate. Non trascuriamo le cipolle, fondamentali per migliorare il transito intestinale e per favorire la depurazione e la diuresi. Sazia fornendo sostanze preziose anche la frutta di stagione come i meloni, le angurie e le pesche anche se ormai sono alla fine produzione. Per favorire l’attività dell’intestino, niente di meglio che la scelta di cereali integrali e legumi, poveri di grassi ma ricchi di virtù per il nostro organismo.



I piatti devono essere poco salati ed è bene ridurre i condimenti, in particolare quelli di origine animali. Anche le cotture svolgono un ruolo di primo piano; infatti, è meglio optare per quelle in umido, al forno o al cartoccio mentre bisognerebbe limitare le fritture.

Come depurarsi dopo le VacanzePer depurarsi, ogni giorno, bisogna bere almeno un litro e mezzo di acqua naturale che può essere integrata con spremute, tè e tisane senza zuccheri aggiunti. La natura fornisce numerosi rimedi che migliorano la depurazione; le erbe più indicate sono il tarassaco, la betulla ed il carciofo che si possono acquistare sotto forma di tisane in erboristeria o in farmacia. Per favorire la depurazione si possono provare i decotti a base di piccioli di ciliegia che si possono reperire in erboristeria.

Dopo le ferie è consigliabile, per qualche tempo, limitare gli stravizi, in particolare riducendo il consumo di bibite gassate e zuccherate e di superalcolici. Un’abitudine che dovrebbe poi essere, definitivamente, eliminata è quella del fumo.

Dopo il periodo di riposo, riprendere i ritmi abituali è piuttosto difficoltoso; ecco perché è importante cercare di concedersi le ore sufficienti di sonno e svolgere movimento, preferibilmente all’aria aperta.

Leggi anche

Seguici