Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cibi che sgonfiano la Pancia, come ottenere una pancia piatta con…

Vi sono alcuni alimenti che vanno evitati, altri che andrebbero quanto meno limitati e altri ancora che invece aiutano ad eliminare i gas in eccesso.

di Daniele Lisi

03 Settembre 2014





Pancia gonfiaCibi che sgonfiano la Pancia, come ottenere una pancia piatta con una sana e appropriata alimentazione. La pancia gonfia è un problema che affligge in particolare molte donne, soprattutto quando si avvicina l’estate e con essa la famosa prova costume che mette un po’ tutte in difficoltà. Sono poche le persone che riescono a superarla brillantemente al primo colpo, diciamo così, perché durante l’inverno si tende ad accantonare la questione, si da più importanza al palato, alla buona tavola, alla convivialità, soprattutto poi nel periodo natalizio che, assieme al Capodanno, è il momento in cui si sta insieme più facilmente. E allora, quando ci si rende conto che ormai l’estate è alle porte, quella di quest’anno è stata una estate del tutto anomala e non fa testo, si cerca di correre ai ripari e spesso si fanno anche le scelte sbagliate. La pancia gonfia non è solitamente sinonimo di ciccia, ma semplicemente il risultato di una alimentazione non corretta, che determina la formazione di gas intestinali in eccesso che quindi fanno gonfiare l’addome, oltre a causare anche altri piccoli fastidi, alcuni decisamente imbarazzanti.

Va detto che, quale che sia l’alimentazione, durante la digestione si formano sempre dei gas, tutto dipende dalla quantità, perché fino ad un certo limite, questi vengono assorbiti dalla mucosa intestinale e smaltiti, attraverso il circolo sanguigno, nel normale scambio gassoso. Quelli in eccesso non potranno quindi essere eliminati naturalmente e daranno origine alla pancia gonfia, con tutto ciò che questa condizione comporta. Ecco quindi che l’alimentazione è importante, addirittura fondamentale, non solo per avere una pancia piata, ma anche per poter contare su di un buono stato di salute. Vi sono alcuni alimenti che vanno evitati, altri che andrebbero quanto meno limitati e altri ancora che invece aiutano ad eliminare i gas in eccesso o ad evitare che questi possano formarsi. L’importante è conoscerli, così da poter fare le scelte giuste. Vediamo di quali alimenti si tratta.



FinocchiInnanzi tutto vanno assolutamente abolite le bevande gassate che, inevitabilmente, aggiungono gas così come non andrebbe presa in considerazione quella soluzione che oggi va tanto di moda, ovvero l’accessorio per poter produrre acqua gassata in casa. Non ce ne vogliano i produttori, ma si tratta di una soluzione, forse simpatica e che rende l’acqua anche più intrigante, diciamo così, ma certamente controindicata se si ha la pancia gonfia. Andrebbe limitata anche la birra che, come ben tutti sanno, in qualche modo, anche se in parte, fermenta per cui da luogo ai gas intestinali. Tra gli alimenti, da evitare tutti quelli che in qualche modo fermentano durante la digestione, quindi i formaggi, la carne, che a prescindere dai gas intestinali andrebbe consumata non più di 4-5 volte al mese, come del resto raccomanda l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

I legumi, considerati amici della salute, fama che si sono conquistati con merito, per alcuni risultano indigesti e, oltre tutto, fermentano, ma questo non significa che debbano essere eliminati dalla dieta perché basta infatti passarli, liberandoli quindi dal baccello che è poi il responsabile della fermentazione, e il problema è risolto. La verdura andrebbe consumata cotta, preferibilmente al vapore, in modo da evitare la fermentazione e quindi la produzione di gas intestinali. Naturalmente non bisogna masticare la solita gomma, così come andrebbe eliminato del tutto il fumo, ma non solo per il gonfiore, ma anche perché è un nemico della salute.

CuminoMangiare lentamente, masticando bene gli alimenti ed evitare pasti abbondanti che possano appesantire. Tra i migliori antigas vanno annoverati i finocchi, che oltre tutto sono ricchi di fibre e aiutano non solo a pulire l’intestino, ma sono particolarmente sazianti. Anche il cumino è un eccellente antigas. Si tratta di una spezia tipica della cucina del Nord Africa che ultimamente sta cominciando ad essere utilizzata anche da noi, per cui sarebbe bene prenderla in seria considerazione.

Leggi anche

Seguici