Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come rimuovere le Cuticole ed avere Unghie perfette

Mani perfette? Avere le mani curate è segno di amore verso sè stessi ecco come eliminare le cuticole in modo dolce e delicato

di Redazione

03 Settembre 2014





Come rimuovere le Cuticole ed avere Unghie perfette

Le cuticole sono le pellicine che crescono ai lati delle unghie e che, se non trattate, possono compromettere la bellezza delle nostre mani.

Per avere unghie perfette dobbiamo, per prima cosa, rimuovere lo smalto utilizzando un acetone non aggressivo in modo da non disidratarle. Per evitare che le cuticole diventino più spesse e resistenti è bene non tagliarle anche perché è possibile andare incontro ad  infezioni o ferite piuttosto fastidiose.

Gli utensili necessari per rimuovere le pellicine sono: una piccola bacinella, dell’olio di mandorle dolci, degli spingi cuticole e della buona crema per mani ed unghie. Gli spingi cuticole si possono acquistare in profumeria e in tutti i negozi dedicati alla cura di sé stessi.



Riempiamo il catino con dell’acqua calda e dell’olio di mandorle dolci; a questi ingredienti è anche possibile unire del succo di limone. Immergiamo le mani per circa 10 minuti, in modo che le cuticole si ammorbidiscano bene. A questo punto, con molta delicatezza, usando un bastoncino di legno d’arancio o uno spingi cuticole bisogna spostarle verso il basso, in modo da liberare l’unghia.

Come rimuovere le Cuticole ed avere Unghie perfetteDopo questa operazione le mani appaiono più curate ma per migliorare ancora il risultato è necessario applicare una crema nutriente adatta sia alle mani che alle unghie; in alternativa è possibile utilizzare anche prodotti di origine naturale, come l’olio di mandorle dolci o l’olio extra vergine d’oliva.

Dopo aver rimosso le cuticole è giunto il momento di rendere le nostre unghie ancora più belle, limandole secondo la forma preferita, evitando di ricorrere alle forbicine.

Se si è intenzionate ad applicare dello smalto, è importante rimuovere prima tutto l’eccesso di crema o di olio. Prima dello smalto colorato è sempre consigliato stendere una passata di smalto indurente o protettivo, indispensabile per rinforzare le unghie e mantenerle sane, inoltre, periodicamente è opportuno lasciarle senza smalto, in modo che possano respirare.

Leggi anche

Seguici