Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come rassodare il Seno ed avere Pettorali tonici

Il modo migliore per tonificare i pettorali è fare un po’ di attività fisica di tipo anaerobico, esercizi che si possono fare tranquillamente in casa.

di Daniele Lisi

27 Agosto 2014





PesiCome rassodare il Seno ed avere Pettorali tonici, come avere sempre un bel decolleté da poter ostentare con nonchalance, o meglio, con un pizzico di orgoglio, perché si sa che è una delle parti del corpo femminile più apprezzate dagli uomini. Questa è un’altra storia, tuttavia, tanto per rinfrescare la memoria di coloro che se ne fossero dimenticati, la particolare attrazione che l’uomo prova per il seno femminile, ancor più se prosperoso, ha origini antiche, ancestrali, sono un ricordo della sua infanzia, quando il seno della madre rappresentava, non solo la fonte primaria e forse unica di alimentazione, ma anche un porto sicuro in cui rifugiarsi in caso di bisogno, o anche solo per addormentarsi. Così è stato per il passato e così sempre sarà anche per il futuro, a meno che, in un malaugurato domani, l’alimentazione dei cuccioli di uomo non avvenga più per mezzo del latte e quindi del seno materno. Ma fin quando sarà così, un bel decolleté femminile rappresenterà sempre una attrazione irresistibile per tutti gli uomini. Quindi è anche normale che le donne cerchino di mantenersi in forma, di curare l’aspetto e quindi la tonicità del proprio seno.

Tuttavia, in una società che prende sempre più coscienza della necessità di mantenersi in forma, quindi di perdere i chili di troppo, bisogna anche considerare che un dimagrimento sostanziale potrebbe anche danneggiare il decolleté, perché inevitabilmente anche le fasce muscolari che costituiscono una sorta di reggiseno naturale, perderanno tonicità, si indeboliranno e così, quasi inevitabilmente, la misura del seno tenderà a ridursi notevolmente, ma anche ad avere seri problemi a stare su con le proprie forze, non sarà più quello di una volta. È quindi necessario, a prescindere da un eventuale dieta e quindi dimagrimento anche severo, rassodare le fasce muscolari, perché solo avendo pettorali tonici è possibile continuare ad avere un bel decolleté.



MetroIl modo migliore per tonificare i pettorali è fare un po’ di attività fisica di tipo anaerobico, esercizi che si possono fare tranquillamente in casa, senza perciò dover frequentare una palestra che rappresenterebbe la soluzione sicuramente migliore, ma che comporta un esborso economico di non poco conto, soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale. Non sono nemmeno necessari degli attrezzi, fatta eccezione per un paio di pesi che possono essere sostituiti, alla bisogna, da un paio di bottigliette di acqua riempite di sabbia o di brecciame fine. Il primo esercizio da fare sono i piegamenti sulle braccia, quelle che un tempo venivano chiamate più semplicemente flessioni, che tutti una volta nella vita avranno fatto, anche se soltanto nell’ora di ginnastica a scuola. Non è quindi il caso di dilungarsi oltre  sul come eseguirle.

Per rassodare il seno sono indispensabili i pesi, anche quelli fatti in casa, come accennato in precedenza. Partendo dalla posizione in piedi, braccia distese lungo i fianchi, con in ciascuna mano il peso, si sollevano le braccia lateralmente al corpo, fino a formare una sorta di croce, e poi si abbassano nuovamente, inspirando nella fase di sollevamento, e espirando nella fase di rilascio. Eseguire 3 serie da 12-15 ripetizioni ciascuna. Poi, con il passare del tempo, si potranno aumentare le ripetizioni. Si può anche, partendo dalla posizione a croce, piegare le braccia verso la testa e poi distenderle nuovamente. In tutti i casi, il movimento deve essere lento.

Anche le spugnature fredde possono aiutare a rassodare il seno. Le si possono fare anche sotto la doccia, alternando caldo e freddo, eseguendo Flessioniun movimento a 8 intorno al seno, per 3 volte ogni volta che si fa la doccia. È possibile anche ricorrere a delle creme, una maschera rassodante o una crema antismagliature o rassodante, l’importante è usare questi prodotti con regolarità, sempre con un occhio attento alle istruzioni presenti nella confezione. Tuttavia, la soluzione da preferirsi, quella che assicura i migliori risultati e soprattutto duraturi nel tempo, è la ginnastica. Anche in questo caso bisogna essere costanti, e non limitarsi solo a qualche giorno alla settimana.

Leggi anche

Seguici