Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La dieta proteica per bruciare i grassi miracolosamente

Questo particolare regime alimentare va comunque concordato con il proprio medico, perché è necessario che sia compatibile con il proprio stato di salute.

di Daniele Lisi

26 Agosto 2014

proteiciLa dieta proteica per bruciare i grassi miracolosamente, per eliminare quegli antiestetici rotolini di ciccia che il costume non riesce a contenere, e se lo fa, lo fa malamente. Secondo l’istituto che ha testato la dieta in oggetto, i risultati non tarderanno a farsi vedere, perché alla fine basterebbero un paio di settimane per rimettere le cose a posto, per far scomparire le così dette maniglie dell’amore, anche se ovviamente molto dipende anche dalle loro dimensioni e consistenza. Naturalmente, visto che ormai l’estate volge al termine, anche se quella di quest’anno ben difficilmente potrebbe chiamarsi estate, non è nemmeno l’ombra di quelle di un tempo, il discorso vale per il prossimo anno, ma potrebbe valere anche per coloro che le vacanze le fanno generalmente ad inizio settembre, un po’ per trovare meno ressa, un po’ perché in bassa stagione i prezzi sono decisamente più abbordabili, si possono fare dei veri affari. Senza poi contare i fortunati che anche in altri periodi dell’anno possono andare al mare in luoghi dove l’estate è quella che per noi è inverno, o dove è possibile trovare un clima favorevole tutto l’anno.

Spesso ci si trova in queste condizioni perché si pensa di rimettersi in forma troppo tardi, presi come si è dal tran tran di tutti i giorni, più o meno condito da problemi e preoccupazioni, non ci si rende conto che il tempo passa e quello a diposizione per rimettersi in forma si riduce sempre più. Cadono poi nel vuoto le raccomandazioni che arrivano sempre più frequentemente da più parti di osservare un corretto regime alimentare, di mettersi subito a regime dopo le trasgressioni natalizie, perché in quel periodo dell’anno, a tavola, è facile farsi prendere dalla gola, grazie anche al clima conviviale classico del Natale. L’errore più comune è quello di ricorrere a diete improvvisate, o scovate in rete, che promettono miracoli e che talvolta li mantengono anche, solo a scapito della buona salute.

dimagrireMa ecco che appare all’orizzonte un regime alimentare particolare, consigliato dagli specialisti di medicina estetica, che in 15, massimo 30 giorni, è in grado di rimettere le cose a posto, di far recuperare la forma perduta così da poterla sfoggiare con nonchalance. Non si tratta di una dieta, ma di una alimentazione che prevede l’assunzione di cibi proteici al posto di quelli assunti abitualmente, una alimentazione che deve durare non più di 30 giorni, perché altrimenti si potrebbero anche determinare dei problemi. Questo regime alimentare, di cui hanno discusso gli esperti del settore in un recente congresso svoltosi a Roma, risulta particolarmente efficace proprio contro quel grasso che rappresenta un problema, perché si localizza per lo più attorno al girovita e sulle cosce.

Questo particolare regime alimentare va comunque concordato con il proprio medico, meglio se nutrizionista, perché è necessario essere sicuri che sia compatibile con il proprio stato di salute. Infatti, un eccesso di proteine può essere all’origine di danni renali ed epatici, per cui anche se i risultati potrebbero essere di incoraggiamento a continuare, è bene ricordarsi che non è possibile andare oltre i 30 giorni, meglio se solo 3 settimane. La dieta in questione è il risultato di uno studio condotto dagli specialisti dell’ospedale Umberto I Corato di Bari, studio che ha confermato che nei soggetti osservati, si è registrato un calo del 10% del peso corporeo, con interessamento prevalentemente della massa grassa.

Questa dieta iperproteica è a base di carne, pesce e verdure a basso indicedieta-proteica glicemico, quindi con l’apporto di una quantità estremamente limitata di calorie. Dopo 30 giorni al massimo di tale regime alimentare, è possibile, anzi è consigliabile reintrodurre tutti gli alimenti che rappresentano la base portante della dieta mediterranea. Il solo limite di questa dieta è che è a base per lo più di proteine animali, quelle della carne, il che prevede un consumo elevato di tale alimento che invece l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda non debba superare le  4-5 volte al mese.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici