Questo sito contribuisce
all'audience di

 

5 trucchi per studiare con profitto in Estate

Estate ottimo periodo per studiare lo sapevi? Esistono alcuni piccoli trucchi da mettere in pratica ma una cosa è certa non devi mica temere il caldo anche d'estate si può ottenere ottimi successi.

di Redazione

17 Luglio 2014

Studiare d’estate può sembrare una missione impossibile per via del caldo e delle tante distrazioni ma, mettendo in campo alcuni semplici stratagemmi è possibile ottenere ottimi risultati in breve tempo.

Ecco 5 trucchi per studiare con profitto anche durante l’estate.

1 Postazione. Per riuscire a concentrarsi sull’argomento da affrontare si ha bisogno di silenzio e calma. Quindi è opportuno evitare di studiare al mare, al parco o in qualsiasi altro luogo frequentato e rumoroso. Il consiglio è quello di stare a casa, scegliendo la stanza più fresca e ventilata; il caldo si può combattere abbassando le avvolgibili durante le ore più calde tenendo le finestre aperte e ricorrendo a ventilatori e condizionatori. Inoltre, è opportuno spegnere il cellulare, la televisione e qualsiasi altro apparecchio che può determinare deconcentrazione.

2 Organizzazione. Lo studio deve essere metodico e regolare; bisogna stabilire degli orari e dei giorni in cui mettersi sotto ed altri di riposo. Durante la giornata ritagliatevi sempre delle piccole pause e, ad una certa ora, staccate e dedicatevi al divertimento e all’attività fisica, indispensabile per una mente ed un corpo sano.

3 Colleghi. Individuate dei colleghi con i quali confrontarvi ed incoraggiarvi. Se preferite studiare in solitudine, provate ad incontrarvi per interrogarvi a vicenda testando così la preparazione generale. Esporre gli argomenti a voce alta ad un altra persona è un modo utile arrivare all’esame meno agitati e più padroni della materia.

4 Memoria. Studiare significa apprendere e capire ma, per riuscirvi è necessario anche memorizzare. Per raggiungere quest’obiettivo sottolineate, rielaborate i concetti e poi ripetete a voce alta. E’ anche possibile avvalersi di mappe concettuale ed altri schemi riassuntivi, utilissimi anche per i ripassi.

5 Ripassare. Prima di iniziare a studiare un nuovo capitolo o un nuovo argomento ripassate, accuratamente, quello appena concluso. Il giorno prima della prova date una scorsa veloce a tutto il programma, senza stancarvi. E’ sempre meglio prendersi qualche ora di riposo, in modo da evitare di sovraffaticare la memoria in vista del momento cruciale.

 



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici