Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La sorpresa: come reagiamo ad un evento inaspettato?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La sorpresa è un fatto imprevedibile che trova svariate reazioni nella persona che la subisce. Anche in questo caso il modo di rispondere ad essa ci parla della nostra personalità. Chi non l’apprezza è una persona restia al cambiamento, chi invece gioisce dinnanzi all’imprevedibile è solitamente un ...

di Dott.ssa Elena Bernabè

27 Febbraio 2011





La sorpresa è un fatto imprevedibile che trova svariate reazioni nella persona che la subisce. Anche in questo caso il modo di rispondere ad essa ci parla della nostra personalità.

Chi non l’apprezza è una persona restia al cambiamento, chi invece gioisce dinnanzi all’imprevedibile è solitamente un individuo dinamico e attivo mentalmente.

In queste righe, ma anche comunemente, con il termine “sorpresa” s’intendono avvenimenti positivi non pianificati ed inattesi. La sorpresa può avvenire per caso come per esempio una vincita, un ritrovamento oppure un qualsiasi fatto non programmato ma accaduto. Ma può anche essere una circostanza creata appositamente per noi da chi ci è vicino e vuole dimostrarci il suo affetto: in questo caso la carica emotiva legata alla sorpresa è enorme sia per il destinatario ma anche per il creatore.



Sorprendere chi amiamo è un’azione originale in grado di mantenere allenata la nostra creatività e destinata alla dimostrazione singolare delle nostre emozioni verso quella determinata persona. Impegnarsi a ricercare e a costruire una sorpresa è segno di amore autentico e puro che va aldilà di qualsiasi regalo preconfezionato e artificiale.

Riuscire a sorprendere, infatti, non è impresa facile e mette a dura prova il nostro pensiero ed il nostro ingegno e la conoscenza che abbiamo dell’altro. E’ un’attività mentale e pratica molto impegnativa che però riesce a generare in chi la riceve emozioni uniche e molto intense.

Può accadere che in seguito ad una sorpresa s’intensifichino affetti e legami, si creino nuove relazioni, si verifichino cambiamenti incredibili: ciò che essa suscita infatti è una vera e propria esplosione di emotività da parte di tutti i partecipanti, è comprensione di essere amati, è divertimento e gioia.

Sorprendiamo allora noi stessi e gli altri, sperimentiamo sentieri alternativi, facciamo volare idee e progetti, seminiamo i nostri sogni, dimostriamo i nostri sentimenti con ingegno e con il cuore.

Se ci poniamo in divenire e ci trasformiamo costantemente, la vita diventa una sorpresa e una magia quotidiana” (Gabriele Palombo)

Leggi anche

Seguici