Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Allenare gli Addominali per combattere Mal di Schiena ed altre Malattie

Addominali allenati per combattere malattie e mal di schiena

di Redazione

19 Marzo 2014





muscoli addominali sono fondamentali per la respirazione, per il mantenimento della postura e per altre funzioni. Gli addominali, in genere, vengono allenati per fini estetici ossia per poter avere un ventre sodo e piatto, obiettivo molto ambito sia dalle donne che dagli uomini.

Allenare gli addominali è però anche un metodo sano per combattere il mal di schiena ed altre malattie, come dolori alle spalle e postura scorretta. Rinforzarli serve per ottenere dei benefici generali, compresa una maggiore agilità, senza dimenticare che sono fondamentali per sfoggiare un corpo attraente e giovanile. Avere dei buoni addominali influisce anche sull’aspetto estetico e sull’eventuale presenza della pancia.



Questi muscoli poi, sono di grande importanza per tutte le donne che sono in dolce attesa perchè saranno particolarmente sollecitati durante le varie fasi del parto; inoltre, se sono forti sarà più facile che si riesca a riacquistare velocemente la conformazione posseduta prima della gravidanza.

Per avere muscoli addominali ben demarcati e tonici è necessario seguire un allenamento mirato per, circa, tre volte a settimana. Il consiglio è quello di rivolgersi ad un palestra oppure ad un centro specifico nel quale si tengano lezioni ad hoc. Esercizi utili in palestra sono i vari tipi di crunch, compresi quelli da effettuare utilizzando i bilanceri. Questa attività si può completare con alcuni esercizi casalinghi che devono essere svolti soltanto dopo aver eseguito una visita medico-sportiva.

Per allenare gli addominali esistono moltissimi esercizi, noi ve ne proponiamo uno non troppo difficoltoso. Da sdraiati si sollevano le gambe, piegando le ginocchia fino a formare un angolo di 90 gradi. A questo punto si sollevano le spalle ed il capo e si eseguono i piegamenti; dopo 5 ripetizioni si torna alla posizione di riposo. Durante il giorno, poi, si possono rinforzare anche da seduti contraendo l’addome ad intervalli regolari e mantenendo la posizione.

Leggi anche

Seguici