Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Perdere peso, ecco gli alimenti che fanno Dimagrire

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Per perdere peso  quasi sempre si adotta qualche dieta particolare, estrema, originale, i cui risultati a volte sono incoraggianti, altre volte meno, anche se  molte hanno in comune una caratteristica, ovvero nel lungo periodo potrebbero risultare un pericolo per la salute.  Basterebbe invece darsi una regolata ...

di Daniele Lisi

17 Marzo 2014





perdere pesoPer perdere peso  quasi sempre si adotta qualche dieta particolare, estrema, originale, i cui risultati a volte sono incoraggianti, altre volte meno, anche se  molte hanno in comune una caratteristica, ovvero nel lungo periodo potrebbero risultare un pericolo per la salute.  Basterebbe invece darsi una regolata ed eliminare tutte quelle preparazioni, tipo snack e merendine varie, che sono  tra i principali responsabili dell’aumento di peso, oltre a rappresentare un pericolo per la salute, visto che sono per lo più a base di grassi idrogenati. Innanzi tutto è necessario  limitare le quantità e scegliere gli alimenti giusti senza dover fare grossi sacrifici alimentari, perché alcuni alimenti, per lo più di origine vegetale, sono  particolarmente efficaci per far perdere quei chili di troppo  che procurano tanti problemi.

Si, perché la condizione di sovrappeso o, peggio, l’obesità, non solo  rappresentano una zavorra che si è costretti a portare a spasso, ma rappresentano un rischio per la salute perché possono essere causa di una serie di patologie, di non poco conto, quali cardiopatie, diabete e persino tumori. Non è quindi necessario fare particolari sacrifici alimentari, piuttosto bisogna alimentarsi in maniera corretta, ricorrendo a quel buon senso che tutti dovrebbero avere ma che invece da alcuni, o forse da molti, è considerato un optional. Vi sono, infatti, alcuni alimenti che, per le loro caratteristiche, aiutano ad accelerare la perdita di peso, per cui sarebbe buona cosa non farli mancare mai in tavola.  Vediamo di quali alimenti si tratta.

cetrioloIl cetriolo è ricco di vitamina A, C e K e minerali come magnesio, calcio, manganese, fosforo, rame, ferro e zinco, ma è anche ricco di fibre, e per questo si tratta di un alimento particolarmente saziante, ed è molto povero di calorie per cui a parità di quantità di cibo ingerito, sazia prima e non  fa mettere su peso. Centrifugandolo, si ottiene un succo dotato di non poche virtù come, ad esempio, la capacità di far perdere peso e di depurare l’organismo, questo grazie all’alto contenuto di acqua, per cui ristabilisce anche la giusta idratazione delle cellule dell’organismo.



Il sedano, una verdura  che non tutti gradiscono, mentre invece dovrebbe entrare di diritto nella preparazione di quasi tutte le insalate in quanto è un eccellente soppressore dell’appetito, grazie alle sue tante fibre e al bassissimo contenuto di calorie. Il succo di sedano è un eccellente antinfiammatorio, ma non solo visto  che ha la capacità di disintossicare l’organismo, è diuretico quindi aiuta ad eliminare le tossine ed i liquidi in eccesso, oltre a favorire il transito intestinale, cosa molto importante perché evita la formazione di quei ristagni tanto pericolosi per la salute.

L’avena, straordinaria fonte di vitamina B1, selenio, manganese, ferro, fosforo e triptofano, inoltre le sue fibre idrosolubili sono un ottimo coadiuvante per far perdere i chili di troppo. Si tratta infatti di un alimento particolarmente saziante, sensazione che inoltre dura nel tempo. Mangiata a colazione, semmai assieme a yogurt, latte vegetale o kefir (bevanda ricca di fermenti lattici e probiotici derivata dalla fermentazione del latte) ottimo quindi anche per il benessere intestinale, è la soluzione ideale per affrontare la giornata in piena forma.

Il limone, o meglio, il succo di limone è una  eccellente fonte di vitamina C, in grado di aumentare il metabolismo Succo di limonedei grassi e i livelli di glutatione, un potente antiossidante in  grado quindi di contrastare la formazione dei radicali liberi. Da molti, in primis dal prof. Veronesi, il limone viene ritenuto un eccellente antitumorale, in quanto ha proprietà alcalinizzanti, contrariamente a quanto si possa credere, e si sa che le cellule tumorali trovano la condizione ideale per proliferare in un ambiente acido.  Bere a digiuno succo di limone in un poco di acqua tiepida non solo contribuisce a determinare un ambiente alcalino, ma aiuta a pulire l’intestino, facilita la diuresi e quindi aiuta anche a perdere peso.

Leggi anche

Seguici