Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come struccarsi correttamente

Truccarsi bene è un'arte ma struccarsi lo è altrettanto. La salute della pelle è importa e passa imprescindibilmente da togliere perfettamente ogni piccola traccia di trucco

di Redazione

25 Febbraio 2014





Rimuovere completamente il trucco è il segreto per mantenere la pelle giovane e fresca infatti, i prodotti cosmetici, la polvere e lo smog potrebbero ostruire i pori con spiacevoli conseguenze. Prima di andare a dormire è quindi necessario struccarsi con cura in modo da consentire alla cute di respirare e di rinnovarsi.

Per eliminare correttamente il make up è indispensabile acquistare dei prodotti di qualità adatti al proprio tipo di pelle; quelle più secche possono optare per oli o detergenti senza alcol mentre per quelle con tendenza grassa o acneica è più indicato un latte purificante.

Gli occhi devono essere struccati con prodotti specifici che siano in grado di proteggere questa zona e, contemporaneamente, struccarla in maniera perfetta. I detergenti possono essere applicati su un batuffolo di cotone oppure sugli appositi dischetti che si trovano in commercio; si parte dagli occhi, eliminando sia l’ombretto che il mascara. I movimenti devono essere molto delicati e lenti; per rimuovere gli eventuali rimasugli che si trovano sotto le ciglia della palpebra inferiore si può utilizzare un cotton fioc immerso nel latte detergente o in uno struccante liquido.



Per la bocca si procede prima passando sulle labbra, con delicatezza, un dischetto in modo da eliminare il grosso del rossetto e poi si rifinisce con il latte detergente.

Il successivo passaggio riguarda la rimozione del make up dal resto del volto e dal collo; sia che si utilizzi il latte detergente che un olio, bisogna compiere movimenti rotatori e delicati fino a che il cotone utilizzato non appaia pulito. A questo punto si può completare la pulizia con un tonico rinfrescante o lenitivo da applicare con il cotone; bisogna sapere però che alcune tipologie di struccanti prevedono un risciacquo finale che deve essere fatto con acqua tiepida.

A seguire è necessario stendere un velo di crema specifica in base alle esigenze della propria pelle, ricordandosi di applicarla anche sul collo.

Leggi anche

Seguici